Scorpions – Recensione: Animal Magnetism

Forse il disco maggiormente pubblicizzato dal combo tedesco che dopo la sua uscita intraprese un lunghissimo tour di supporto. Il sound si avvicina maggiormente all’hard rock teutonico tipicamente anni ’80, grazie anche alla produzione del fedelissimo Dieter Dierks. Non è certo il capitolo più fortunato della discografia della band tedesca, ma comunque possiede pezzi di ottima caratura quali “Don’t Make No Promises”, “The Zoo”, “Hey You” e la splendida ballata “Lady Starlight”.

Etichetta: EMI

Anno: 1980

Tracklist: 01. Make It Real
02. Don't Make No Promises
03. Hold Me Tight
04. Twentieth Century Man
05. Lady Starlight
06. Falling In Love
07. Only A Man
08. The Zoo
09. Animal Magnetism
10. Hey You

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi