Anewrage: in streaming l’album “Life-Related Symptoms”

Comunicato Bagana Rock Agency:

A cinque giorni dalla presentazione del nuovo album, “Life-Related Symptoms“, del quartetto milanese ANEWRAGE, che si terrà questo sabato 8 aprile al Legend Club di Milano, oggi una grande anteprima.
La band rende disponibile tutto il nuovo lavoro in streaming integrale su YouTube. Definito come un disco stilisticamente variegato, complesso, come il più emozionale, oscuro e misterioso di sempre, con alcune tra le più belle canzoni mai scritte da parte della band. Tredici brani, canzoni catchy, capaci di offrire molteplici chiavi di lettura.

Le parole della band:

Siamo veramente felici di poter far ascoltare “Life-Related Symptoms” in anteprima. Quest’anno per noi è stato molto faticoso, abbiamo preso decisioni importanti, ampliato il nostro modo di scrivere musica e di viverla, sono cambiati il nostro team, il nostro show e, soprattutto, siamo cambiati noi.
Questo disco ha richiesto dedizione, sacrifici e moltissimo lavoro. Adesso è arrivato finalmente il momento di condividere tutto questo e non possiamo che esserne entusiasti.

Due i video ufficiali già estratti ad oggi: un lyric per la traccia “Outside” e un official videoclip della traccia numero uno del nuovo album, “Upside Down“, uscito lo scorso 30 marzo.
Appuntamento quindi per la data zero di questo sabato a Milano. Gli Anewrage saranno poi impegnati in una lunga serie di concerti primaverili, oltre che sui migliori palchi della penisola, anche nel Regno Unito per sei date dal prossimo 24 giugno.

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi