Anette Olzon: il video del nuovo singolo “Rapture”, la title track dell’album in uscita il 10 maggio

Anette Olzon, l’ex cantante dei Nightwish e metà del dinamico duo The Dark Element insieme a Jani Liimatainen, pubblica con orgoglio il video del suo nuovo singolo “Rapture“, che è anche la title track del suo attesissimo terzo album solista, in uscita il 10 maggio tramite Frontiers Music.

E’ possibile pre ordinare l’album QUI

Sono così felice di pubblicare il mio terzo singolo, “Rapture“, con un fantastico video realizzato da Patric Ulleus” – dice Anette. “Rapture” è anche il nome dell’album, e questa canzone è probabilmente la più orecchiabile che contiene! Enjoy it!

Destinato ad affascinare il pubblico di tutto il mondo, “Rapture” promette di offrire una miscela elettrizzante di melodie pesanti e voci impennate che consolidano lo stimato status di Anette Olzoncome una delle principali voci femminili del genere metal.

Seguendo le orme del suo secondo album solista acclamato dalla critica, “Strong“, Anette Olzon collabora ancora una volta con il prestigioso chitarrista e produttore svedese Magnus Karlsson per creare un’esperienza musicale che spinge i confini ed emoziona i sensi. Insieme, hanno curato una raccolta di canzoni che mettono in mostra l’impareggiabile estensione vocale di Anette, completata dai magistrali riff di Karlsson e dall’aggiunta dei growl di Johan Husgafvel che aggiungono uno strato dinamico al suono dell’album.

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

1 Heed The Call

2 Rapture

3 Day Of Wrath

4 Requiem

5 Arise

6 Take A Stand

7 Cast Evil Out

8 Greedy World

9 Hear My Song

10 Head Up High

11 We Search For Peace

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi