Abbinormal: il video del brano “Discrimination

Comunicato Cerberus Booking:

È disponibile online il video di “Discrimination”, primo singolo estratto da “Grind Hotel”, il nuovo ed imminente album degli ABBINORMAL. Sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali e in formato CD Digipak a partire dalla prossima primavera via Ad Noctem Records.


Le sessioni di registrazione sono avvenute presso gli Ironape Studio di Vigevano, sotto la guida di Federico Lino. Le fasi di mixing e mastering sono state affidate a Carlo Altobelli (BULLDOZER, EYEHATEGOD, DISTRUZIONE, BLASPHEMER, CRIPPLE BASTARDS, HUSQWUARNAH) e ai suoi Toxic Basement Studio.
Per la realizzazione del video, riprese e montaggio, il combo meneghino si è affidato alla Moviedel Italia Productions di Maurizio Del Piccolo.
Il sound degli ABBINORMAL è brutale, aggressivo e psicotico, con chiari riferimenti ai grandi nomi del genere, ma è nella cura dei dettagli e nelle varie sfumature che i musicisti riescono a definire il loro trademark, per una proposta musicale dalle molteplici atmosfere e sensazioni.

Di seguito le parole di Eric Vieni, frontman della band:

È un brano a cui sono particolarmente affezionato, lo abbiamo scritto durante la pandemia. In quei giorni terribili era davvero dura, mi sono trovato a riflettere su come fosse possibile che anche in un momento del genere gli esseri umani preferissero erigere veri muri di intolleranza tra loro, incolparsi a vicenda e proseguire con le ostilità. 
Ho odiato profondamente quella situazione così assurda e irreale; col tempo ho deciso di trasferire questa energia negativa in musica ed è stata un’importante valvola di sfogo, una salvezza. Volevo fosse irriverente e violento, così è stato. Spero piaccia anche a voi.

La copertina porta la firma degli artisti Davide Scianca e Benedetto Pillon.

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi