Abbinormal: i dettagli del nuovo album “Grind Hotel”, ascolta la nuova “Hexakosioihexekontahexafobia”

Comunicato Cerberus Booking:

Si sono fatti notare con “1996”, disco d’esordio che li ha portati sui palchi di tutta Italia con ottimi riscontri da parte di pubblico e critica. Oggi gli ABBINORMAL annunciano la fine dei lavori dedicati ai brani che andranno a comporre la tracklist del nuovo lavoro in studio.
Grind Hotel”, questo è il titolo dell’album, uscirà il 23 Marzo 2023, sarà disponibile in formato CD digipak e su tutte le piattaforme digitali via Ad Noctem Records.

Le sessioni di registrazione sono avvenute presso gli Ironape Studio di Vigevano, sotto la guida di Federico Lino. Le fasi di mixing e mastering sono state affidate a Carlo Altobelli (BULLDOZER, EYEHATEGOD, DISTRUZIONE, BLASPHEMER, CRIPPLE BASTARDS, HUSQWUARNAH) e ai suoi Toxic Basement Studio.
Il sound del combo meneghino è un grindcore/death metal brutale, aggressivo e psicotico, con chiari riferimenti ai grandi nomi del genere, ma è nella cura dei dettagli e nelle varie sfumature che i musicisti riescono a definire il loro trademark, per una proposta musicale dalle molteplici atmosfere e sensazioni.

Sono 15 le tracce della nuova release:

One Minute Silence
Discrimination
Ho Chi Minh Trail
Brutalized
Negative Vibes
Grind Hotel
Be Sick
Hexakosioihexekontahexafobia
The Summer Is Tragic
Gux
Big Crunch
Gli Esclusi
Hateism
Valzheimer
Cynicism At 52 Hz

La copertina porta la firma dell’artista Davide Scianca.

Ascolta in anteprima “Hexakosioihexekontahexafobia.

Line Up:
Marco Comini – Bass
Luca Cacciatore – Drums
Max Maestrelli – Guitars
Eric Vieni – Vocals/Synth

Gli ABBINORMAL si esibiranno il 25 Marzo insieme ai LEFT TO DIE di Terry Butler e Rick Rozz che eseguiranno per intero “Leprosy” e alcuni brani di “Scream Bloody Gore” dei DEATH.

Sabato 25 Marzo 2022
LEFT TO DIE, ABBINORMAL, SWARM CHAIN
Slaughter Club – Paderno Dugnano (MI)
www.facebook.com/SlaughterClub

Evento Fb Clicca QUI

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi