Bad Religion – Recensione: 30 Years Live

Ci pensano loro ad arricchire musicalmente il 2010. E lo fanno con una doppietta. È da poco uscito questo capolavoro live degli inossidabili Bad Religion, una delle band più influenti del punk-rock degli ultimi trent’anni. “30 Years Live” è infatti la celebrazione delle tre decadi di carriera della band, che sarà seguito dal quindicesimo studio-album la cui uscita è prevista in autunno. Per gli amanti del genere, Natale arriva in anticipo, Babbo Natale arriva dalla California, senza surf e cotonature, ma sull’onda rock più travolgente e anticonformista che resiste ed esiste da ben trent’anni. Si sa, Babbo Natale porta doni. E i Bad Religion regalano questo album ai loro fan, in pieno download sul loro sito: 17 tracce live, 15 che ripercorrono tutta la loro carriera e 2 inediti che dovrebbero entrare a far parte del nuovo studio-album. “30 Years Live” è un lavoro che va ascoltato rigorosamente col volume al massimo. La potenza del live è così forte e d’impatto che sarà impossibile rimanere fermi mentre lo si ascolta. Avete voglia di catapultarvi in un locale stile CBGB, di essere ad un concerto punk style? Vi prende quella maledetta voglia di pogare, di fregarvene di tutto e tutti e di urlare “I’m going for a walk and there’s nothing you can do cuz I don’t have to live like you so I’m going for a walk” ? I Bad Religion vi regalano il dono del teletrasporto con questo capolavoro. Ogni volta che ne avrete voglia, vi basterà digitare play e sarà come avere Mr Greg Graffin (fondatore, cantante e compositore di questa band) e soci nella vostra camera. Le tracce scorrono veloci, una dopo l’altra, come un fiume in piena che è impossibile fermare. Il ritmo è serrato, vivo, denso, in pieno stile Bad Religion. La voce di Greg è sempre piena di grinta, di ribellione e rifiuto della società, dei suoi dogmi e del suo conformismo. Basta anche solo ascoltare la sua voce attraverso un cd per capire quanto lui creda nelle sue parole. Questo per farci capire che almeno una volta nella nostra vita bisogna essere presenti ad un loro live. Se non lo avete ancora fatto, fate buono e largo uso di questo dono… Per adesso.

Voto recensore
8
Etichetta: Epitaph

Anno: 2010

Tracklist:

01. Fuck Armageddon, This Is Hell
02. Dearly Beloved
03. Suffer
04. Man with a Mission
05. New Dark Ages
06. Germs Of Perfection
07. Marked
08. A Walk
09. Flat Earth Society
10. Resist Stance
11. American Jesus
12. Social Suicide
13. Atheist Peace
14. Tomorrow
15. Won’t somebody
16. Los Angeles Is Burning
17. We’re Only Gonna Die


Sito Web: http://www.badreligion.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi