Voodoo Johnson – Recensione: 10.000 Horses

Parte bene “10.000 Horses”, esordio discografico degli inglesi Voodoo Johnson, con la traccia/dichiarazione d’intenti “Headstone”, forte di una ritmica incalzante e una melodia che strizza l’occhio all’oriente. Parte bene, sì, ma continua male, colpa di canzoni orecchiabili, ma per nulla innovative e, a tratti, un po’ troppo prolisse. “End Of The Empire”, per esempio, sembra davvero un surrogato degli Alter Bridge, colpa di cantato e ritmiche completamente “rubate” al gruppo di Tremonti, Kennedy e soci. A parte questa singolare eccezione, i VJ ce la mettono tutta, e si sente, senza davvero, però, riuscire appieno nel loro intento. Se la stampa di mezza Europa parlava addirittura di «miglior debutto dai tempi di “Appetite For Destruction” del 1989», secondo la nostra (mia, nella fattispecie) personale visione, ci troviamo davanti ad un album per nulla malvagio forte di un suono personale e curato, ma colpevole di qualche peccatuccio come, per esempio, una forte tendenza ad imitare composizioni e gruppi d’oltreoceano (Alter Bridge su tutti). Da “10.000 Horses” (per altro un album la cui copertina potrebbe davvero finire tra i primi posti delle 100 peggiori di sempre) si salvano pochi episodi e cioè la già citata “Headstone”, degna opener di qualsiasi album alternative che si rispetti, “Burn” canzone non eccelsa ma dal buon livello tecnico/compositivo, intrigante e cangiante e la delicata e sofferta ballad “Rain” emotivamente comunicativa e ben orchestrata. Per il resto, sufficienza sfiorata, ma rimandati a settembre.

Voto recensore
5
Etichetta: Polarian Records/Code 7

Anno: 2010

Tracklist: 01. Headstone
02. Sin!
03. Feel Karma
04. End Of The Empire
05. You Will Never Know
06. It Doesen’t Matter To Me
07. Burn
08. Nowhere Inbetween
09. Sleepwalker
10. Rain
11. Never Make It Out Alive (Bonus Track)

Sito Web: http://www.myspace.com/voodoojohnson

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi