Tag: Classic Metal

Sarke – Recensione: Gastwerso

Conoscete i Celtic Frost? No? … Allora continuate a leggere. Ted Skjellum deve annoiarsi molto, come insegnante di musica in una scuola elementare e costretto con il duo Darkthrone a suonare solo in studio. Ecco allora l’arrivo dei Sarke, fondati da lui e dal collega Thomas Berglie, già...

Edenbridge – Recensione: Dynamind

Una sicurezza. Gli austriaci Edenbridge, guidati dal geniaccio Lanvall, arrivati al decimo album ed al ventunesimo anno di esistenza, non si sono mai fermati ed hanno perfezionato il loro suono e le loro intenzioni. Da cloni “gentili” degli Nightwish sono diventati molto di più, in un processo di...

Kryptos – Recensione – Afterburner

Se state leggendo la recensione in cerca di un ascolto originale, distintivo e che aggiunga qualcosa alla vostra recente top ten, potete tranquillamente ignorarla dopo queste prime due righe. Fondati nel lontano 1998 in India, i Kryptos hanno pubblicato il loro più recente album, “Afterburner” nel 2019. Chi...

Skelator – Recensione: Cyber Metal

Gli americani Skelator sono uno di quei gruppi che non si prendono troppo sul serio. Sì, è un cliché, ma del resto ne sono pieni: nonostante l’accordatura in Re, il loro metal tradizionale è talmente revivalista e di vecchio stile da sembrare addirittura interessante. Musicalmente, incorporano le influenze...

Benedictum – Recensione: Dominion

I Benedictum della prorompente Veronica Freeman arrivano al terzo disco e, come spesso accade, cercano la svolta della maturità. “Dominion” si caratterizza infatti di un sound più moderno e articolato, che fa sempre riferimento all’american metal vecchio stampo, ma si concede occasionali sterzate verso il groove e le...