La Superclassifica! Il 2017 della redazione di Metallus.it

la-redazione

Top 15 Flop dell’Anno
Steven Wilson – Toe The Bone Black Star Riders
Moonspell – 1755
Grave Digger
Ulver – The Assassination Of Julius Caesar Linkin Park
Paradise Lost – Medusa
Leprous – Malina
Mr. Big – Defying Gravity
Satyricon –  Deep Calleth Upon Deep
Kreator – Gods of Violence
Living Colour – Shade
Europe – Walk The Earth
Band Emergenti – Top 3
Labyrinth – Architecture Of A God One Desire
Sepultura – Machine Messiah
 Alazka
Anathema – The Optimist
 Ironflame
Pain of Salvation – In The Passing Light Of Day
Marilyn Manson – Heaven Upside Down

alberto-capettini

Top 10 Miglior Concerto
Pain Of Salvation “In The Passing Light Of Day” Pain Of Salvation – Milano
Leprous “Malina”  Frost* – Veruno
Lonely Robot “The Big Dream” Peggior Concerto
Steven Wilson “To The Bone” Queensryche – Novara
Anathema “The Optimist”
KXM “Scatterbrain” Flop dell’anno
Need “Hegaiamas: A Song For Freedom” Night Ranger
 Persefone “Aathma” Masterplan
Threshold “Legends Of The Shires” House Of Lords
One Desire “One Desire”
Band Emergenti – Top 3
One Desire
L’Anima
Kepler Ten


andrea-sacchi


 

Top 10 Miglior Concerto
Ulver – The Assassination Of Julius Caesar Nick Cave – Milano
Aborym – Shifting.Negative
Anathema – The Optimist Peggior Concerto
Les Discrets – Prédateurs  Marilyn Manson – Villafranca (VR)
Satyricon – Deep Calleth Upon Deep
Daniel Cavanagh – Monochrome Flop dell’anno
Moonspell – 1755 Die Apokaliptischen Reiter
Paradise Lost – Medusa
Ewigkeit
Samael – Hegemony
The Melvins
Marilyn Manson – Heaven Upside Down
Band Emergenti 
Hallatar – No Stars Upon The Bridge

anna-minguzzi

Top 10 Miglior Concerto
Mike Tramp – Maybe Tomorrow Deep Purple – Bologna
Mr. Big – Defying Gravity  Ian Hunter – Mezzago
Steven Wilson – To The Bone Peggior Concerto
Warrior Soul – Back On The Lash
Living Colour – Shade
Gotthard – Silver Flop dell’anno
Orphaned Land – Orphaned Land & Friends  Europe – Walk The Earth
Vuur – In This Moment We Are Free- Cities
Vandenberg’s Moonkings – II
Omar Pedrini – Come se non ci fosse un domani
Band Emergenti – Top 3
Silenzio Profondo

eva-cociani

Top 10 Miglior Concerto
L.A. Guns The Missing Peace Eddie Vedder – Firenze
Art Of Anarchy The Madness  Guns ‘n Roses – Vienna
Warrior Soul Back On The Lash Peggior Concerto
Mr Big Defying Gravity Him – Milano
Josh Todd & The Conflict Year Of The Tiger
Marilyn Manson Heaven Upside Down Flop dell’anno
Europe Walk The Earth Brother Firetribe
Moonspell 1755 The Melvins
Pretty Boy Floyd Public Enemies Quiet Riot
Hell In The Club See You On The Dark Side
Band Emergenti – Top 3
Creeper Eternity, In Your Arms
Counterfeit Together We Are Stronger
The Hawkins Ain’t Rock’N’Roll

fabio-meschiari

Top 10 Miglior Concerto
August Burns Red – Phantom Anthem Danko Jones – Trezzo sull’Adda
Leprous – Malina
Arch Enemy – Will To Power Peggior Concerto
Ecnephias – The Sad Wonder Of The Sun  Max & Iggor Cavalera – Bologna
Nibiru – Qaal Babalon
Arthemis – Blood-Fury-Domination Flop dell’anno
Incantation – Profane Nexus Prophets Of Rage
Steven Wilson – To The Bone Linkin Park
Danko Jones – Wild Cat
Septic Flesh – Codex Omega
Band Emergenti – Top 3
 Cellar Darling
Alazka


giovanni-barbo


 

Top 10 Miglior Concerto
Boulevard “IV – Luminescence” Harem Scarem – Trieste
King King “Exile & Grace”
Leprous “Malina”
Peggior Concerto
Lionville “A World Of Fools””
Living Colour “Shade”
Mr.Big “Defying Gravity”
Flop dell’anno
Pride Of Lions “Fearless”
Black Star Riders
Steven Wilson “To The Bone”
Brother Firetribe
Ulver “The Assassination Of Julius Caesar”
 Vescera
Unruly Child “Can’t Go Home”
Band Emergenti – Top 3
Airbound
One Desire

ilaria-marra
Exit Eden

Top 10 Miglior Concerto
The New Roses – One More For The Road Powerwolf + Sabaton – Rock The King 2017
Black Star Riders – Heavy Fire
While She Sleeps – You Are We Peggior Concerto
Motionless In White – Graveyard Shift Pallbearer – Novara
Wednesday 13 – Condolences
Iced Earth – Incorruptible Flop dell’anno
Starsick System – Lies, Hope & Other Storie In This Moment
Liv Sin – Follow Me Linkin Park
The Raven Age – Darkness Will Rise
Sinner – Tequila Suicide
Band Emergenti – Top 3
Alazka
Cyhra
Sleeping With Sirens

leonardo-cammi

Top 10 Miglior Concerto
Holy Martyr – Darkness Shall Prevail /
Majesty – Rebels
Jack Starr’s Burning Starr – Stand Your Ground
Peggior Concerto
Evertale – The Great Brotherwar
/
Cryonic Temple – Into The Glorious Battle
Blazon Stone – Down In The Dark
Flop dell’anno
Crom – When Northmen Die
Grave Digger – Healed By Metal
White Skull – Will Of The Strong
 Dream Evil – Six
Ensiferum – Two Paths
 Thor – Beyond The Pain Barrier
Númenor – Chronicles From The Realms Beyond
Band Emergenti – Top 3
Brothers Of Metal – Prophecy Of Ragnarök
Ironflame – Lightning Strikes The Crown
Terra Atlantica – A City Once Divine

 



matteo-roversi


 

Top 10 Miglior Concerto
Avatarium – Hurricanes And Halos Blind Guardian – Battlefield Festival
Ecnephias – The Sad Wonder Of The Sun  Helloween – Milano
Elvenking – Secrets Of The Magick Grimoire Peggior Concerto
Immolation – Atonement /
Kreator – Gods Of Violence
Labyrinth – Architecure Of God Flop dell’anno
Paradise Lost – Medusa Black Star Riders
Samael – Hegemony Ensiferum
Satyricon – Deep Calleth Upon Deep The Lurking Fear
Ufomammut – 8
Band Emergenti – Top 3
5Rand – Sacred/Scared
Deserted Fear – Dead Shores Rising
Sons Of Texas – Forged By Fortitude

pasquale-gennarelli

Top 10 Miglior Concerto
Paradise Lost – Medusa /
Europe – Walk The Earth
Labyrinth – Architecture of God Peggior Concerto
Living Colour – Shade  /
Moonspell – 1755
Warbringer – Woe To Vanquished Flop dell’anno
Sepultura – Machine Messiah Grave Digger
Anathema – The Optimist Iced Earth
August Burns Red – Phantom Anthem Linkin Park
Novelists – Noir
Band Emergenti – Top 3
Night Viper
Novelists

riccardo-manazza

Top 10 Miglior Concerto
ADRENALINE RUSH – Soul Survivor Extreme – Trezzo sull’Adda (MI)
EUROPE – Walk The Earth
IMMOLATION – Atonement Peggior Concerto
KREATOR – Gods Of Violence /
LIVING COLOUR – Shade
MOONSPELL – 1755
Flop dell’anno
MR. BIG – Defying Gravity
GRAVE DIGGER – Healed By Metal
PORTRAIT – Burn The World
QUIET RIOT – Road Rage
SEPULTURA – Machine Messiah HAVOK – Conformicide
WARBRINGER – Woe To Vanquished
Band Emergenti – Top 3
ONE DESIRE – One Desire
IRONFLAME – Lightning Strikes The Crown
THE NECROMANCERS – Servants Of The Salem Girl

saverio-spadavecchia-1

Top 10 Miglior Concerto
Steven Wilson – To The Bone Ulver – Fontanellato (PR)
Caparezza – Prisoner 709
Bryan Adams – Rimini
Pain Of Salvation In The Passing Light Of Day
 Alter Bridge – Roma
Novelists – Noir
Peggior Concerto
Lunatic Soul – Fractured /
Black Country Communion – IV
Ulver – The Assassination Of Julius Caesar Flop dell’anno
Sons Of Apollo – Psychotic Symphony Grave Digger
Vuur – In This Moment We Are Free – Cities Blac Star Riders
As Lions – Selfish Age
Band Emergenti – Top 3
As Lions

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

riccardo.manazza

view all posts

Incapace di vivere lontano dalla musica per più di qualche ora è il “vecchio” della compagnia. In redazione fin dal 2000 ha passato più o meno tutta la sua vita ad ascoltare metal, cominciando negli anni ottanta e scoprendo solo di recente di essere tanto fuori moda da essere definito old school. Il commento più comune alle sue idee musicali è “sei il solito metallaro del cxxxo”, ma d'altronde quando si nasce in piena notte durante una tempesta di fulmini, il destino appare segnato sin dai primi minuti di vita. Tra i quesiti esistenziali che lo affliggono i più comuni sono il chiedersi il perché le band che non sanno scrivere canzoni si ostinino ad autodefinirsi prog o avant-qualcosa, e il come sia possibile che non sia ancora stato creato un culto ufficiale dei Mercyful Fate.

andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

Fabio Meschiari

view all posts

Musica e birra. Sempre. In spostamento perenne fra Asia e Italia, sempre ai concerti e con la birra in mano. Suonatore e suonato, sempre pronto per fare casino. Da Steven Wilson ai Carcass, dai Dream Theater ai Cradle of Filth, dai Cure ai Bad Religion. Il Meskio. Sono io.

alberto.capettini

view all posts

Fan di rock pesante non esattamente di primo pelo, segue la scena sotto mentite spoglie (in realtà è un supereroe del sales department) dal lontano 1987; la quotidianità familiare e l’enogastronomia lo distraggono dalla sua dedizione quasi maniacale alla materia metal (dall’AOR al death). È uno dei “vecchi zii” della redazione ma l’entusiasmo rimane assolutamente immutato.

leonardo.cammi

view all posts

Bibliotecario appassionato a tutto il metal (e molto altro) con particolare attenzione per l’epic, il classic, il power, il folk, l’hard rock, l’AOR il black sinfonico e tutto il christian metal. Formato come storico medievalista adora la saggistica storica, i classici e la letteratura fantasy. In Metallus dal 2001.

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

Pasquale Gennarelli

view all posts

"L'arte per amore dell'arte". La passione che brucia dentro il suo cuore ad animare la vita di questo fumetallaro. Come un moderno Ulisse è curioso e temerario, si muove tra le varie forme di comunicazione e non sfugge al confronto. Scrive di Metal, di Fumetto, di Arte, Cinema e Videogame. Ah, è inutile che la cerchiate, la Kryptonite non ha alcun effetto su di lui.

matteo.roversi

view all posts

Nerd e metallaro, mi piace la buona musica a 360 gradi e sono un giramondo per concerti (ma non solo per questi). Oltre al metal, le mie passioni sono il cinema e la letteratura fantasy e horror, i fumetti e i giochi di ruolo. Lavorerei anche nel marketing… ma questa è un’altra storia!

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

4 Comments Unisciti alla conversazione →


  1. Marco

    È una classifica personale, lo capisco, ma nelle band emergenti veramente nessuno ha citato gli Arch Echo?
    Il loro primo album omologo è una bomba!
    In caso il motivo della loro assenza fosse la mancata conoscenza del gruppo ve li consiglio vivamente

    Reply
    • Marco

      Apparte questo però ottime classifiche, con alcune cose sono totalmente d’accordo(es. Steven Wilson,Persefone),con altre un po meno (es. gli Sleeping with sirens tra le band emergenti wtf) mentre tante altre proprio non le conoscevo quindi classifica molto utile anche da questo punto di vista ^_^

      Reply (in reply to Marco)
  2. Alberto Capettini

    Ciao Marco, io conosco il debut degli Arch Echo, album straripante dal punto di vista tecnico ma che difetta IMO di un po’ di “comunicativa”! Buon 2018

    Reply
    • Marco

      Ciao Alberto!
      Infinite scuse per il ritardo ma mi sono accorto solo ora della tua risposta
      Riguardo l’album, a me ha rapito dal primo all’ultimo secondo e personalmente mi ha anche emozionato in alcuni brani, ma poi li ovviamente ognuno lo recepisce in maniera diversa, non è mia intenzione stare a discutere su questo.
      Dico solo che mi sarebbe piaciuto vederlo citato da almeno uno di voi tra le top band emergenti, in senso, vedere nominati gli Sleeping With Sirens e non questo un po mi ha fatto cascar le palle
      Detto questo buon 2018 anche a te e a tutta la redazione anche se un po in ritardo

      Reply (in reply to Alberto Capettini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login