Header Unit

I concerti metal da non perdere di inizio 2016

Dopo il tour de force di concerti di fine 2015, stiamo ancora riprendendo fiato. Vedremo di sopravvivere agli ultimi eventi di dicembre, ma ovviamente stiamo già pensando al 2016 e segnando nelle nostre agende i concerti assolutamente da non perdere! Si prevede un inizio di anno senza grandi scossoni nel mese di gennaio ma con un febbraio indimenticabile. Cerchiamo di fare il punto sulle date finora confermate, con graditi ritorni e band che attendiamo da un bel po’. L’articolo fa riferimento solo ai mesi di gennaio e febbraio 2016.

Helloween - European Tour - 2016Iniziamo l’anno con il graditissimo ritorno dei Battleroar per tutti gli amanti delle sonorità epiche, con tre date in Italia all’8 gennaio al 10 gennaio. Dicevamo un gennaio relativamente calmo durante cui però non mancano delle chicche, come i Therion al Circolo Colony di Brescia, unica data italiana. Dal 22 al 24 i palchi italiani invece saranno inondati dal rock senza tempo dei The Darkness, che tornano dopo il successo di Pistoia di quest’estate: Bologna, Roma, Milano. Si chiude invece il mese di gennaio con le tre date italiane dei Grave Digger, dal 28 al 30, ma il gran finale del mese è affidato agli Helloween, primo vero e proprio big event del 2016 metallico che infiammeranno l’Alcatraz di Milano (31 gennaio) insieme ai Rage.

Passiamo quindi a febbraio, che se la batte a armi pari con lo scorso novembre. Si inizia il 2 febbraio con gli Slipknot al Gran Teatro Geox di Padova, con la settimana che continua serrata con l’unica data dei Parkway Drive (4 febbraio – Milano) e dal ritorno degli Escape The Fate (5 febbraio – Milano, 6 febbraio – Pordenone). Negli stessi giorni però è anche il turno di Coroner con le due date di Brescia e Livorno e dei mitici Toto, di nuovo in Italia dopo il successo estivo (Brescia, Torino).

Motorhead + Saxon + GirlschoolNon c’è il tempo di rifiatare. L’11 febbraio dovremo scegliere se andare a goderci il trittico classico Motorhead + Saxon + Girlschool a Milano o se devastarci con Behemoth e Abbath al Live Club di Trezzo. Ma niente paura, perché i Motorhead saranno in Italia anche pochi giorni dopo a Trento (20 febbraio) con la stessa line up; i Saxon si esibiranno anche per due date nei club, il 12 febbraio a Roncade (TV) e il 13 a Livorno . Il 12 febbraio sarà il turno anche dei Ghost, al Deposito di Pordenone, una data imperdibile vista l’esibizione di poche settimane fa. Siete ancora indecisi su cosa fare il 12 febbraio? Bene, ci saranno anche i The Winery Dogs, a Roma con Kotzen / Sheehan e Portnoy. Il giorno dopo ci saranno invece gli Exciter al Colony, mentre il 15 appuntamento imperdibile per gli amanti dell’hard rock moderno con i Black Stone Cherry.

Rhapsody-Tour-2016Vi concediamo un giorno di break perché il 17 si ricomincia con le tre date italiane di fine tour per i Luca Turilli’s Rhapsody (Bologna, Roma, Trezzo), mentre il 18 prende il via il mini tour italiano dei Blues Pills, appuntamento imperdibile per gli amanti del retro rock suonato con gusto. Iniziano invece il 19 le due date dei Soulfly (Milano e Pordenone) e i tre concerti dei Tesseract insieme ai The Contortionist (Pordenone, Roma, Milano). Se volete staccare un po’ dal solito metal, vi consigliamo i Millencolin a Trezzo per poi immergervi nel rock torbido e ruvido dei The Quireboys, dal 24 al 27 in Italia: nel mezzo i The Vintage Caravan al Lo-Fi di Milano. Si chiude così anche il ricchissimo mese di febbraio e, da quello che è stato confermato finora, marzo si preannuncia altrettanto bollente ma ne riparleremo tra un po’!

 

 

Ovviamente queste non sono tutte le date che si terranno nei mesi di gennaio e febbraio. Per il calendario completo (o quasi, facciamo il meglio che possiamo), vi consigliamo di visitare la nostra pagina Eventi, aggiornata giornalmente…. e buoni concerti!!!!

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login