Header Unit

Elvis Presley – Top 15 – Le migliori cover Hard’n’Heavy

Il 5 Luglio 1954, 62 anni fa esatti, Elvis Presley diede il via quello che poi verrà definito come Rock’n’Roll, l’antenato di tutto ciò di cui un appassionato di rock, metal e tanto altro si ciba quotidianamente. In quel giorno fatti Elvis, insieme a Scotty Moore alla chitarra e Bill Black al basso, incise la propria versione del brano “That’s All Right“, in un’inedita forma rock’n’roll. Accadde ai Phillip’s Studio, su commissione per la Sun Records, etichetta poi divenuta storica.

Il 5 Luglio viene ritenuto universalmente come il giorno della nascita del rock’n’roll grazie a un personaggio che forse ci sembra molto distante stilisticamente e musicalmente da ciò che ascoltiamo oggi ma che ha influenzato indirettamente la gran parte di quello che ascoltiamo ogni giorno. Molte band e artisti lo hanno omaggiato nel corso degli anni.

Abbiamo selezionato le 15 migliori Cover Hard Rock e Heavy Metal di suoi brani, proposte negli anni da tantissime band tra cui Black Sabbath, Manowar, ZZ Top, Misfits, Guns N’ Roses, Motley Crue e tanti altri. Buon ascolto!


#1 BLACK SABBATH – Blue Suede Shoes


#2 LED ZEPPELIN – Let’s Have A Party


#3 DANZIG – Trouble


#4 RED FANG – Can’t Help Falling In Love


#5 MISFITS – Latest Flames


#6 VINCE NEIL – Viva Las Vegas


#7 CHEAP TRICK – Don’t Be Cruel


#8 MANOWAR – An American Trilogy


#9 MOTORHEAD – Blue Suede Shoes


#10 MISFITS – You’re The Devil In Disguise


#11 GUNS N ROSES – Heartbreak Hotel


#12 MOTLEY CRUE – Jailhouse Rock


#13 SCORPIONS – (Marie’s The Name Of) His Latest Flame


#14 DANZIG – Let Yourself Go


#15 ZZ TOP – Let me Be Your Teddy Bear

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login