Butcher – Recensione: Welcome To The Night

“Welcome To The Night” sarebbe l’ideale colonna sonora per un film splatter di serie Z. Agli estimatori del genere sanguinolento non sarà di certo sfuggita la copertina ma sappiate che il contenuto è anche peggio.

Il quartetto americano, capitanato dalla female frontman meno femminile di tutta la scena metal, per cavalleria evitiamo anche di citarne il nome, ritorna in pista dopo 14 anni dal ‘tremendous & classic’ (così cita la casa discografica….) “Iron Tiger’. La domanda viene spontanea: ma perché?

Di un gruppo come i Butcher sinceramente se ne può fare anche a meno, “WTTN” è un album amatoriale, registrato malissimo e suonato anche peggio. Non vi è altro da aggiungere.

Per autolesionisti.

Voto recensore
3
Etichetta: Inferno Records

Anno: 2011

Tracklist:

01. Ful Moon (prologue)
02. The Dark
03. King Of The Hill
04. Battleaxe
05. Shockwave
06. Silence
07. Wreck'N'Ball
08. Halloween
09. Gates Of Hell
10. Your Own Enemy
11. Days Of Troy
12. Welcome To The Night
13. Sunrise
14. The Awakening - A Grim Reality (epilogue)


Sito Web: http://www.myspace.com/butcherusa

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login