Shadowman – Recensione: Watching Over You

“Watching Over You” è il quarto album nato dall’unione delle forze di Steve Overland (Wildlife, FM, The Ladder) alla voce, Steve Morris (Export, Ian Gillan, Heartland) alla chitarra, Chris Childs (Thunder) al basso e Harry James (Thunder, Magnum) alla batteria, radunati insieme in una sorta di supergruppo impegnato in sonorità inerenti al rock melodico, talvolta ispirate anche dal blues.

Siamo di fronte ad un album grazioso, in cui i musicisti eseguono il loro operato con indubbia perizia tecnica ma che non si distingue per brillantezza sonora.
Sinceramente da un supergruppo di tale portata mi sarei aspettato di più. Tra le varie uscite in campo melodic rock/a.o.r. di questo sorprendente 2011,infatti, ci sono album ben più attraenti di questo nuovo parto discografico della band britannica.

“Watching Over You” ospita un manipolo di canzoni indubbiamente gradevoli che però non emozionano o graffiano a dovere. Ci sono alcuni passaggi melodicamente vincenti come ad esempio in “Cry”, ”Suzanne” e “Stop Breaking This Heart Of  Mine” ma manca quel quid indispensabile per trasformare un album da ‘ascoltabile’ a veramente interessante.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Escape Music

Anno: 2011

Tracklist:

01. Across The Universe
02. Renegades
03. Cry
04. Watching Over You
05. Are You Ready
06. Suzanne
07. Waiting For A Miracle
08. Stop Breaking This Heart Of Mine
09. Heaven Waits
10. Whatever It Takes
11. Justify
12. Party Is Over (hidden track)


Sito Web: http://www.overland-shadowman.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login