Watain – Recensione: The Agony & Ecstasy Of Watain

I Watain esordiscono sotto Nuclear Blast e mettono subito a segno un bel colpo. Il loro ultimo e attesissimo lavoro, dall’emblematico titolo “The Agony & Ecstasy Of Watain”, arriva a quattro anni di distanza dal precedente “Trident Wolf Eclipse” e segna ancora una volta un cambio di direzione.

Il nuovo disco non osa come il sorprendente e sperimentale “The Wild Hunt”, ma allo stesso tempo si discosta dal suo più canonico e intenso predecessore. Qui si punta decisamente sull’impatto e l’oscurità, con brani sempre furiosi che però crescono in minutaggio e variazioni di tempo. A dominare sono le atmosfere tetre, magniloquenti e spesso epiche.

Questo è ciò che ci dice fin dall’introduzione la tesissima “Ecstasies In Night Infinite”, celebrazione del black metal di vecchia scuola che fa il paio con “The Howling”, pezzo dai riff taglienti e da un incedere travolgente. Il terzetto svedese a questo punto tira il freno e mette in primo piano una melodia malata con la più quieta “Serimosa”, subito smentita dal ritorno su ritmi elevati con “Black Cunt” e “Leper’s Grace”.

La strumentale per pianoforte e chitarra “Not Sun Nor Man Nor God” ci conduce a una seconda parte di album dominata da brani insolitamente lunghi per l’ultimo corso del combo di Uppsala. Spiccano qui gli oltre 7 minuti della mini suite “Before The Cataclysm”, la cinematografica e marziale “We Remain” e la cavalcata “Septentrion”, queste ultime entrambe a superare i 6 minuti di durata.

Con “The Agony & Ecstasy Of Watain” ritroviamo ancora una volta una band in ottima forma, sempre affamata di musica oscura e trasudante malvagità. Le nuove uscite dei Watain si faranno anche aspettare, ma finché i risultati sono questi c’è davvero poco di che lamentarsi.

Etichetta: Nuclear Blast Records

Anno: 2022

Tracklist: 01. Ecstasies In Night Infinite 02. The Howling 03. Serimosa 04. Black Cunt 05. Leper’s Grace 06. Not Sun Nor Man Nor God 07. Before The Cataclysm 08. We Remain 09. Funeral Winter 10. Septentrion
Sito Web: http://www.templeofwatain.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login