Wardruna – Recensione: Kvitravn

Originariamente pensato per una release a metà 2020, “Kvitravn”, ultimo album dei Wardruna, viene immediatamente recuperato con l’inizio del nuovo anno. Il disco dell’ormai one-man-band di Bergen si pone in perfetta continuità con il precedente “Skald”: Einar Selvik, infatti, è l’unico componente accreditato rimasto, nonché l’autore di tutti i testi, mentre Lindy-Fay Hella compare solo come autrice della musica di alcuni brani. Dopo queste premesse, avrete capito che i nostri proseguono sulla strada di un folk sempre più ambient e meno metal.

Il risultato è allora abbastanza distante da quanto trattiamo abitualmente su questo pagine, ma non per questo non degno di nota. All’interno della produzione del combo scandinavo, “Kvitravn” ancora una volta non fa eccezione, costituendo un suggestivo viaggio sonoro che ci trasporta in una Norvegia magica, misteriosa e ancestrale, indissolubilmente connessa alla propria natura incontaminata.

Litanie vocali, corni, flauti, percussioni e arpe si fondono con i suoni d’ambiente, restituendoci un racconto per note evocativo e malinconico. Quello che stiamo ascoltando è un flusso che non va interrotto, dove la divisione in tracce sfuma in un unico grande affresco, per cui il platter andrebbe assimilato esclusivamente nel suo insieme. L’arpa di “Synkverv”, il corno di “Kvit Hjort” e i tamburi incalzanti di “Fylgjutal” sono tutt’uno con il sussurro del vento della title track e gli ululati di “Grá”, tessendo una trama in cui non c’è distinzione tra ciò che è opera dell’uomo e quanto viene dalla foresta.

Quella dei Wardruna è una sinfonia dove i rumori della natura hanno lo stesso peso dei suoni prodotti dagli strumenti: ascoltandola, possiamo immergerci in universo senza tempo grazie al quale possiamo isolarci per un po’ da tutto ciò che ci circonda. Nel suo essere così personale e difficilmente inquadrabile in una classificazione angusta, “Kvitravn” rappresenta un oggetto raro e prezioso.

Etichetta: Columbia Records

Anno: 2021

Tracklist: 01. Synkverv 02. Kvitravn 03. Skugge 04. Grá 05. Fylgjutal 06. Munin 07. Kvit hjort 08. Viseveiding 09. Ni 10. Vindavlarljod 11. Andvevarljod
Sito Web: http://www.wardruna.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login