Vampire – Recensione: With Primeval Force

Ritroviamo i Vampire a tre anni di distanza dal loro omonimo debutto e confermiamo quanto detto in tale occasione: la musica plasmata dall’ensemble svedese è manierista, ma più che godibile. I nostri continuano ad aderire in pieno al revival del death metal classico con venature melodiche e anche al secondo appuntamento in studio confezionano un album riuscito. Il fresco “With Primeval Force” dimostra infatti come il quintetto creda davvero in quello che fa e si diverta pure nel portarlo avanti.

La proposta estrema dei nostri si tinge di atmosfere gotiche, misteriose e oscure, tanto da avvicinarsi in più di un’occasione a lidi meno oltranzisti. E’ già un esempio di questa tendenza la solenne opener “Knights Of The Burning Crypt”, in cui emergono un riffing e un lungo break acustico che conducono il sound del quintetto nei pressi dell’heavy/epic metal. “He Who Speaks” e “Metamorfosis” sono brani diretti e graffianti, “Midnight Trial” e “Revenants” stanno sulla riva opposta con il loro maggior minutaggio, gli svariati cambi di tempo e una più marcata complessità. La cadenzata “Initiation Rite” smorza un po’ i toni, “Scylla” chiude il disco con un efficace mix di potenza e malinconia.

I Vampire consolidano la fama di seri professionisti del metallo che si erano già guadagnati tre anni or sono. Pur non essendo dei campioni, e con tutta probabilità nemmeno ambendo a diventare tali né ora né in futuro, i cinque scandinavi hanno costruito un progetto solido e di sicuro successo per la scena underground. Il loro secondo platter è ancora una volta da tenere in considerazione per gli inguaribili nostalgici di un certo tipo di sonorità.

Voto recensore
7
Etichetta: Century Media Records

Anno: 2017

Tracklist: 01. Knights Of The Burning Crypt 02. He Who Speaks 03. Metamorfosis 04. Skull Prayer 05. Midnight Trial 06. Revenants 07. Ghoul Wind 08. Initiation Rite 09. Scylla
Sito Web: https://www.facebook.com/vampiretheband/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login