Galderia – Recensione: The Universality

Chiudiamo questo 2012 power metallico con i Galderia. La band francese giunge con “The Universality” al terzo album in carriera, sotto il segno di un symphonic metal dalle tinte happy ed epiche, tra Freedom Call, primi Edguy ed Heavenly. In realtà questo disco è il primo ad ottenere una distribuzione capillare sul mercato grazie alla label canadese Metalodic, dopo due autoproduzioni (quasi) totalmente in lingua madre. La scelta di adottare l’inglese per i testi ha permesso ai transalpini di ottenere una chance, che non è, però pienamente sfruttata a causa di peccati di ingenuità dovuti all’inesperienza.

I Galderia, infatti, vanno a pescare a piene mani nei dettami del genere, senza trovare una propria identità. In “The Universality” troveremo quindi passaggi in doppiacassa, melodie immediate sorrette da cori ruffiani, inserti orchestrali e riff potenti, come nell’opener “Children Of The Earth”, otto minuti filati di clichè power metal. I galletti alternano song più dirette ed immediate di scuola Gammaray, come la title track o l’allegrotta “Soundancers”, a brani più lunghi, in cui i nostri si dilungano in passaggi strumentali più architettati, che, talvolta, ci impressionano positivamente (“Ocean Of Light”). Purtroppo le vocals del frontman Seb non sono di quanto più caratteristico si possa trovare nel panorama melodic power internazionale, se è vero che i passaggi meglio riusciti sono quelli in cui sono i cori a prendere il sopravvento sulla voce solista. Per questo le undici canzoni (più i soliti inutili intro ed outro) presenti su “The Universality” scorrono via, si orecchiabili, ma molto simili tra loro ed accostabili a quanto sentito parecchie volte in questo ultimo decennio.

I Galderia sono dei novellini e pagano inevitabilmente dazio nel corso delle tracce di “The Universality”, ci auguriamo che possano trovare la propria strada, per sentirne parlare ancora in futuro. Per il momento sono rimandati a settembre.

Voto recensore
5,5
Etichetta: Metalodic Records

Anno: 2012

Tracklist:

01. Universal glory (intro)

02. Children of the earth

03. Universality

04. Raise the world

05. Sundancers

06. Farspace

07. Galderians

08. Ocean of light

09. Beyond the cosmic winds

10. Rising soul

11. One million dreams

12. Call to the world

13. Outro


Sito Web: http://galderia.free.fr/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login