Pathology – Recensione: The Time Of Great Purification

Con ben sei dischi in sei anni i Pathology si confermano come una delle band più prolifiche dell’intero brutal death metal. Nessuna variazione stilistica significativa ha caratterizzato la carriera della band, ma tra cambi di formazione continui, con il solo batterista Dave Astor a fare da perno e qualche piccola diversità nelle scelte sonore, si può concludere che la band abbia comunque seguito un percorso di maturazione.

“The Time Of Great Purufication” non è però nulla di diverso da quello che un fan della band si potrebbe aspettare, con la solita sequenza di song brutali dalla durata contenuta, accompagnate da una voce gutturale, ma comunque relativamente comprensibile (nel genere c’è ben di peggio). Ed è forse questa la caratteristica che si fa preferire nello stile dei Pathology: riuscire a rimanere sufficientemente puliti e ascoltabili da non sembrare uno scherzo in musica e comunque sfruttare a dovere gli standard del genere.

Se pur con variazioni minime sul tema la band non confeziona un marasma sonoro inestricabile, seguendo linee armoniche rintracciabili e spingendo molto sull’impatto ritmico senza appiattirsi solo sulla velocità, limitando in modo significativo le distorsioni dissonanti e i tecnicismi.

Di contro si può facilmente dedurre che il gruppo manchi di una vera personalità e che si limiti a riproporre (bene) cose già largamente note. A noi però in questo caso il bicchiere appare mezzo pieno e se avete voglia di gustare una mezz’ora di brutalità sonora ben eseguita e coinvolgente non avete che da accomodarvi a tavola.

Voto recensore
7
Etichetta: Victory Records

Anno: 2012

Tracklist:

01. Imprisoned By Fear (2:14)
02. Tyrannical Decay (2:48)
03. Corporate Harvest (2:17)
04. Torment In Salvation (2:25)
05. Asphyxiation Through Consumption (2:39)
06. Remnants of Freedom (1:58)
07. Dissection of Origins (2:02)
08. Distorted Conscious (1:47)
09. A Bleak Future (3:00)
10. Oppression By Faith (1:58)
11. Cultivating Humanity (2:22)
12. Earth's Downfall (2:19)
13. The Everlasting Plague (2:13)


Sito Web: http://www.pathologymusic.com/fr_into.cfm

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login