The New Roses – Recensione: Nothing But Wild

Nothing But Wild” è il nuovo album, il quarto dei The New Roses, quartetto noto ai più per il loro brano “Without A Trace” che è stato inserito ai tempi nella colonna sonora della serie cult americana Sons Of Anarchy e selezionato anche come canzone ufficiale per il trailer del dvd tedesco. Nonostante provengano da Wiesbaden la loro proposta musicale e le loro radici sono ancorate negli States e questo si evince ampiamente nelle tredici esplosive tracce qui proposte.

Si parte subito con il piede premuto sull’acceleratore con la dirompente “Soundtrack Of My Life”, una scheggia impazzita di adrenalina a cui segue l’altrettanto coinvolgente,  anthemica e ottantiana “Can’t Stop Rock’N’Roll”, ma è con la successiva “Down By The River”, non a caso scelta come primo singolo che la band da il meglio di se in una composizione altamente ruffiana e radiofonica caratterizzata da un coro catchy e ficcante che si stampa in testa dal primo ascolto.

La capacità di scrivere refrain che restano è testata da canzoni quali la frizzante titletrack o la più sleazy “Heartache”, mentre la più ariosa “The Bullet” farà breccia nei cuori dei fan del melodic rock a cui segue “Running Out Of Hearts” che continua sulle medesime coordinate stilistiche. Con “Unknown Territory” e “As The Crow Flies” si ritorna al rock’n’roll più viscerale, puro e maledettamente made in USA, mentre “Give And Take” è più quadrata, con chitarre sempre al vetriolo e un approccio southern che non guasta affatto nella dinamica del pezzo.

The Only Thing” invece è una electric-ballad semplice ma efficace che ci porta alla parte finale di questo platter con la scanzonata e leggera “Meet Me Halfway” le cui melodie e le agili ritmiche danno un costante senso di freschezza e brillantezza alla composizione, mentre “Glory Road” ha un retro gusto più nostalgico ed è perfetta in chiusura. Come bonus track troviamo due pezzi in versione unplugged, “Down By The River” e “Fight You Leaving Me”, quest’ultimo presente sul loro terzo album “One More For The Road”, che mettono in luce ancora di più le abilità vocali del bravo Timmy Rough e mostrano una band a tutto tondo abile anche in questa veste. I The New Roses con questo “Nothing But Wild” riescono a tenere alta l’attenzione fino all’ultimo brano dimostrandoci che il rock’n’roll è ancora vivo e vegeto, basta premere play per averne la prova.

Etichetta: Napalm Records

Anno: 2019

Tracklist: 01. Soundtrack Of My Life 02. Can’t Stop Rock’N’Roll 03. Down By The River 04. Nothing But Wild 05. Heartache 06. The Bullet 07. Running Out Of Hearts 08. Unknown Territory 09. As The Crow Flies 10. Give And Take 11. The Only Thing 12. Meet Me Halfway 13. Glory Road 14. Down By The River (Unplugged-Bonus track) 15. Fight You Leaving Me (Unplugged-Bonus Track)
Sito Web: https://thenewroses.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login