Danzig – Recensione: The Lost Tracks Of Danzig

Il buon (si fa per dire…) vecchio Glenn Danzig ritorna sul mercato discografico con un tributo a se stesso, caratterizzato da un paio di dischetti contenenti b-side equamente distribuite nella sua ormai ventennale carriera solista. L’ex leader dei Misfits ha dimostrato una coerenza notevole negli albi pubblicati, conservandone il livello qualitativo. Certo il sodalizio con il ‘guru’ Rick Rubin rimane il migliore e gli inediti riferiti a quel periodo, documentano di non avere nulla da invidiare al repertorio conosciuto. L’Hard-blues ‘necro’ del folletto di Lodi (New Jersey) è rimasto attento al mondo circostante, pur mantenendo inalterati gli intenti iniziali. Difficile scorrere una discografia così articolata e ricca di contenuti in poche righe, ma la suddetta raccolta ci prova in modo obliquo senza riproporre anthem, ma evidenziando le caratteristiche peculiari di un’artista vero e soprattutto libero dalle regole del music bitz. L’ugola morrisoniana di Glenn ha sempre mantenuto inalterato il suo fascino ed un lento come ‘Cold, Cold Rain’ (traccia non inclusa in ‘Lucifuge’) non può che svelarne l’essenza al meglio. Emozioni allo stato puro anche per ‘When Death Had No Name’ (dalle session di Danzig III) nel suo narcolettico incedere. Azzeccata anche la cover ‘Cat People’ di Bowie, decisamente il linea con lo stile vocale del nostro. Ebbene tanta carne al fuoco per un’artista in gran spolvero, che si propone ai fans ma anche ai neofiti, con un pugno di cazoni decisamente esaustive nel descriverne l’essenza musical/attitudinale. Consigliato.

Etichetta: Soul Food / Audioglobe

Anno: 2007

Tracklist: Disc 1
01. Pain Is Like An Animal
02. When Death Had No Name
03. Angel Of The 7th Dawn
04. You Should Be Dying
05. Cold, Cold Rain
06. Buick Mckane
07. When Death Had No Name
08. Satans Crucifiction
09. The Mandrake’s Cry
10. White Devil Rise
11. Come To Silver (Acoustic)
12. Deep
13. Warlok


Disc 2
01. Lick The Blood Off My Hands
02. Crawl Across Your Killing Floor
03. I Know Your Lie
04. Caught In My Eye
05. Cat People
06. Bound My Blood
07. Who Claims The Soulles
08. Malefical
09. Soul Eater
10. Dying Seraph
11. Lady Lucifera
12. Under Belly Of The Beast
13. Unspeakable Shango Mix

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login