The Kyle Gass Band – Recensione: Thundering Herd

Cerca di ripetere il giochetto Kyle Gass con la sua band. Ci prova, e ci riesce seppur in maniera diversa: se è innegabile che pure questo “Thundering Herd” sia gradevole e divertente all’ascolto, d’altro canto è meno convincente per un metal fan. Si tratta, infatti, di un lavoro (troppo?) più variegato dell’omonimo debutto – vedi il sapore funky di “Bone” o la delicatezza jazz pop di… “Uncle Jazz”! Lo riconosce lo stesso Kyle Gass nell’intervista rilasciata a Metallus.it, se poi la maggior ecletticità si traduce in un album migliore del precedente…beh, questo dipende dai punti di vista e da quanto si è disposti a seguire la band nel suo personalissimo delirio!

Scherzi a parte, paradossalmente ad apparire meno convinti ed incisivi il pur sempre valido Mike Bray alla voce e il chitarrista John Konesky, che comunque cerca di metterci del suo in un pezzo bluesy come “Mama’s Ma“. C’è un nuovo batterista, Tim Spier, e con questo forse si spiega pure la possibilità di spaziare maggiormente tra generi e ritmi, anche se il meglio la Kyle Gass Band continua a darlo quando le chitarre salgono in cattedra. Tra i pezzi più credibili sotto il profilo della materia rock, vanno citate la sincopata e ruvida “Hell Or High” e la diretta “Gypsy Scroll II:Toot Of The Valley” a metà fra epicità e parodia in perfetto stile Tenacious D. Il brano che più da vicino ricorda la band di KG e Jack Black è, però, “Bro Code” è e vale la menzione pure la movimentata e solare “Bring Her Back Better”.

A conti fatti, seppur per diversi motivi, “Thundering Herd” vale l’esordio omonimo, e prova ancor di più che oltre a saper far ridere Kyle Gass è in grado di regalare buona musica!

KYLE GASS BAND_The Thundering Herd_web

Voto recensore
7
Etichetta: SPV/Steamhammer

Anno: 2016

Tracklist: 01. Cakey 02. Regretta 03. Bro Code 04. Hell Or High 05. Bring Her Back Better 06. Bone 07. Uncle Jazz 08. Mike Bray (Don’t Drink The Water) 09. Mama’s Ma 10. Gypsy Scroll II:Toot Of The Valley 11. The Best We Could Do (In The Time Allotted)
Sito Web: http://www.thekylegassband.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login