Pro-Pain – Recensione: The Final Revolution

I newyorchesi Pro-Pain, band dedita ad un hardcore metal massiccio e senza compromessi, tornano, ad un anno esatto dall’uscita di “Straight To The Dome”, con un album, se possibile, ancor più incazzato, iconoclasta e “politically incorrect” rispetto al passato recente della band nata nel 1991.

Rabbiose cavalcate (con la sola ecezione del mid-tempo “Want Some”), piene di cattiveria e disagio, fuoriescono sin da subito, non appena si fa partire questo “The Final Revolution”. “One Shot One Kill”, la title track e “All Systems Fail”, ad esempio, fungono da supporto a questa tesi.

Difficilmente ci si può aspettare qualcosa di diverso, a pensarci bene, dai Pro-Pain, ma è anche innegabile che, col passare degli anni, il quartetto di New York (capitanato, come sempre, da Gary Meskil) si fosse lievemente ammorbidito. Evidentemente la sensazione che si era diffusa tra addetti ai lavori, pubblico e fans, si è propagata fino ad arrivare alla band, perché in “The Final Revolution” troviamo soluzioni meno da compito ben svolto, con un approccio più genuino che fa sì che sia tutto al posto giusto.

Pezzi sparatissimi, come già detto, sintetici ma, talvolta, anche impreziositi da assoli thrash godibilissimi e con un gusto retrò, che ci riportano con la testa fino all’inizio degli anni ’80. Insomma, un lavoro onesto, duro e apprezzabile è quello che, nel 2013, i Pro-Pain porgono al mondo, forti di un nome che, già da solo, fa scuola, oltre che di una rinnovata e ben amalgamata cattiveria compositiva (sono ormai tre anni che la formazione non cambia, sarà un caso?).

Non abbiamo, in definitiva, tra le mani un capolavoro (questo si era capito), ma un album dannatamente buono, con un riformato vigore e tonnellate di attitudine che, ai fan dell’hardcore più contaminato, piacerà senza dubbio alcuno.

Voto recensore
7
Etichetta: SPV

Anno: 2013

Tracklist:

01. Deathwish
02. One Shot One Kill
03. Southbound
04. Problem Reaction Solution
05. The Final Revolution
06. Can't Stop The Pain
07. All Systems Fail
08. Want Some?
09. Fall From Grace
10. Emerge
11. Mass Extinction
12. Under The Gun


Sito Web: www.pro-pain.com/‎

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login