Doogie White & La Paz – Recensione: The Dark And The Light

Prosegue, dopo “Granite”, la storia del sodalizio tra Doogie White e La Paz, ovvero la band nel quale il cantante scozzese aveva militato – senza però incidere nulla – prima di raggiungere la fama. E non si tratta di un proseguimento ordinario, ma di un gran bell’album, una chica di potenza e di classe per gli amanti delle sonorità in cui White continua ad inserire la sua voce robusta e carica di sfumature.

“The Dark And The Light” parte subito alla grande, in perfetta scia con la tradizione hard rock cui il cantante ha prestato la sua ugola attraverso la militanza con Rainbow e Malmsteen su tutti. “Little Black Book Of Songs” e la roboante “Don’t Drink With The Devil” sono dei grandi pezzi, di quelli che testimoniano la potenza di un genere musicale immortale. Regale e solenne, nel suo incedere lungo i viali dell’hard rock melodico, ci troviamo al cospetto di un album di grandissima sostanza, anche nei suoi frangenti più agili: è il caso della deliziosa “Old Habits Die Hard”, merito non solo di White, ma di un gruppo estremamente affiatato, che sembra non aver perso un grammo dell’entusiasmo e dell’amalgama tipico di chi condivide gli esordi di una carriera artistica. Il cantante è maestoso in “Devil In Disguise”, nella quale si incorpora un’entusiasmante cavalcata del chitarrista Chic McSheery, protagonista anche nell’intensa e muscolosa ballad “Lonely Are The Brave”. Perfino nella più sterotipata “The Good Old Days” la band riesce a mantenere una carica contagiosa, che fa vibrare l’album fino all’epica “Men Of War” e la suggestiva coda “The Fallen”, crepuscolo su un lavoro davvero notevole per impatto, gradita conferma del talento e della voglia di Doogie White e della sua band di continuare a fare grande musica.

Un album che è una vera manna per i fan dell’hard rock classico, un gigantesco passo avanti rispetto al precedente “Granite”, anche se è passato solo un anno. Lunga vita a re Doogie!

Voto recensore
7,5
Etichetta: Metal mind Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Little Black Book Of Songs
02. Don't Drink With The Devil
03. Old Habits Die Hard
04. Burlesque
05. The Good Old Days
06. De La Luz
07. Devil In Disguise
08. Lonely Are The Brave
09. Shadow Of Romance
10. Sweet Little Mistreated
11. Men Of War
12. The Fallen


Sito Web: http://www.doogiewhite.com/la-paz.htm

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login