Teramaze – Recensione: Are We Soldiers

Non che i primi album dei Teramaze fossero pessimi, tutt’altro, ma è col precedente “Her Halo” che gli australiani hanno compiuto il classico salto di qualità che purtroppo non viene del tutto confermato dal nuovo “Are We Soldiers”; in realtà i nostri non fanno esattamente parte di quel grosso movimento alt-prog partito da Cog o Karnivool e sbocciato negli ultimi anni nei lavori di Caligula’s Horse o Dead Letter Circus ma sono più dediti ad un metal caratterizzato da grandi cori a base pop.

“Fight Or Flight” è tipica nel suo incedere melodic prog metal con una grande importanza delle tastiere a far da collante ad un pezzo abbastanza vario ritmicamente; la title track ha forse un approccio troppo easy, ricordando qualcosa dei Linkin Park ma anche dei TesseracT con un risultato oggettivamente inattaccabile però sterile a livello emotivo. Ciò è dovuto probabilmente anche al ritorno di Brett Rerekura dietro al microfono

Anche “Control Conquer Collide” dimostra la scelta di una via più tranquilla al prog metal (sempre tecnico si intenda) perdendo per strada la peculiarità di molte band australiane, cioè la ricerca di una certa originalità armonica e una varietà compositiva qui mai applicata appieno.

“From Saviour To Assassin” sembra la versione prog metal dei Sevendust e, parere personale, questa scelta semplificativa non si addice molto ai Teramaze; certo timangono sempre di valore le parti soliste di chitarra del leader Dean Wells, ricercate e di buon gusto (“Orwellian Times”).

“Weight Of Humanity” prova ad uscire un po’ dal coro con un piglio più sostenuto nonostante il refrain sempre di gran presa mentre il pezzo conclusivo, “Depopulate” funge da riassunto delle caratteristiche del disco di questi Teramaze targati 2019.

“Are We Soldiers” ha suscitato in noi qualche dubbio sullo stile intrapreso dagli australiani ma che è ben lontano dall’essere un malvagio con punti di contatto con band come gli Haken e trend musicali come il djent meno muscolare.

Etichetta: Music Theories Recordings/Mascot Label Group

Anno: 2019

Tracklist: 01. Fight Or Flight 02. Are We Soldiers 03. Control Conquer Collide 04. From Saviour To Assassin 05. Orwellian Times 06. M.O.N.S.T.E.R.S. 07. Weight Of Humanity 08. Fact Resistant Human 09. The One Percent Disarm 10. Depopulate
Sito Web: http://teramaze.com.au/

alberto.capettini

view all posts

Fan di rock pesante non esattamente di primo pelo, segue la scena sotto mentite spoglie (in realtà è un supereroe del sales department) dal lontano 1987; la quotidianità familiare e l’enogastronomia lo distraggono dalla sua dedizione quasi maniacale alla materia metal (dall’AOR al death). È uno dei “vecchi zii” della redazione ma l’entusiasmo rimane assolutamente immutato.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login