Suicidal Tendencies – Recensione: Still Cyco Punk After All These Years

Come si può intuire dal titolo stesso della release, “Still Cyco Punk After All These Years” non è un vero e proprio nuovo disco dei Suicidal Tendencies, bensì un’operazione che si colloca a metà strada tra il revival e la ristampa. L’album costituisce infatti una re-incisione quasi completa, ad opera dell’attuale line-up della band, del platter di debutto della carriera solista di Mike Muir, uscito originariamente nel 1996 con il titolo “Lost My Brain! (Once Again)” e sotto il moniker Cyco Miko. Un disco in cui il corpulento cantante, oggi come allora, si misura e diverte con sonorità tipicamente punk e decisamente più solari e spensierate rispetto ai suoi standard.

Nella migliore tradizione punk/hardcore i pezzi sono tutti schegge impazzite, rapide e incisive, alle quali quel fenomeno di Dave Lombardo aggiunge pepe con le sue sfuriate e la sua proverbiale classe. Il risultato finale appare quindi ben riuscito e molto piacevole, facendoci apprezzare e riscoprire queste canzoni provenienti da più di due decadi fa.

Inutile citare una “I Love Destruction” piuttosto che una “F.U.B.A.R.”, una “It’s Always Something” piuttosto che una “I Lost My Brain … Once Again” o una “Nothin’ To Lose”: ogni brano che compone il disco contribuisce con il medesimo apporto al disegno globale dell’opera. Menzioniamo per completezza l’unico inedito che completa l’album, “Sippin’ From The Insanitea”, canzone che con il suo trascinante giro di basso e il suo andamento scatenato ben si inserisce nel platter.

Pur se interessante e di qualità, “Still Cyco Punk After All These Years” rappresenta comunque un’uscita da valutare con cautela. I più completisti tra i fan della band californiana la faranno senza dubbio propria, e non possiamo certo biasimarli se consideriamo tanto la peculiarità quanto l’accuratezza di realizzazione del platter. Chi invece segue e apprezza i Suicidal Tendencies, magari però non a livelli di collezionismo estremo, sicuramente farà bene ad ascoltare il disco e a scoprire un lato del gruppo che non conosceva, ma dovrà riflettere un attimo prima di inserirlo a scatola chiusa nella propria collezione. Noi non attribuiamo nemmeno un giudizio numerico alla release, vista la sua specificità, e lasciamo a ognuno libertà di scelta e di pensiero!

Voto recensore
s.v.
Etichetta: Suicidal Records

Anno: 2018

Tracklist: 01. I Love Destruction 02. F.U.B.A.R. 03. All Kinda Crazy 04. Sippin’ From The Insanitea 05. It’s Always Something 06. Lost My Brain…Once Again 07. Nothin’ To Lose 08. Gonna Be Alright 09. Ain’t Gonna Get Me 10. All I Ever Get 11. Save A Peace For Me
Sito Web: https://www.suicidaltendencies.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login