Redemption – Recensione: Snowfall On Judgement Day

Il recente comunicato rilasciato a titolo personale da Nicolas Van Dyk riguardante il suo stato di salute (pare abbia scoperto di essere affetto da una rarissima forma di mieloma) getta un’ombra oscura sul futuro dei Redemption proprio in concomitanza con la realizzazione di una delle loro opere migliori.

La band americana rappresenta l’ala più aggressiva e tecnica del movimento prog metal ed è caratterizzata da un vero e proprio valore aggiunto quale la voce di Ray Alder (Fates Warning) capace di parti vocali sempre votate alla trasmissione di emozioni prima che di mera tecnica (“Black And White World”); “Walls” dimostra tutto questo senza mai perdere di vista linee melodiche memorizzabili e dove si presenta a dovere il nuovo innesto alle tastiere Greg Hosharian. La successiva “Leviathan Rising” conferma quanto ai Redemption spetti di diritto un posto tra i “grandi” del genere (magari quello lasciato indubbiamente vacante da parte degli involuti Dream Theater); a tal proposito l’intervento dell’ospite James LaBrie su “Another Day Dies” non lascia assolutamente il segno soprattutto se comparato al suo collega di microfono. Detto di una traccia finale, “Love Kills Us All – Life In One Day”, che ricorda vagamente “Right Now” dei Van Halen non possiamo che complimentarci di questo ritorno discografico (anche alla luce del scialbo “The Origins Of Ruin”) che pur non stravolgendo le masse per l’originalità del suo contenuto si fa apprezzare in toto. Speriamo di ritrovarli in futuro…

Voto recensore
7
Etichetta: Inside Out / Audioglobe

Anno: 2009

Tracklist: 01. Peel
02. Walls
03. Leviathan Rising
04. Black And White World
05. Unformed
06. Keep Breathing
07. Another Day Dies
08. What Will You Say
09. Fistful Of Sand
10. Love Kills Us All – Life In One Day

Sito Web: http://www.myspace.com/thebandredemption

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login