SiX By SiX – Recensione: SiX By SiX

Robert Berry (già compagno d’avventura di Keith Emerson e Carl Palmer, nonché solista e membro degli Alliance), Nigel Glockler (Saxon) e Ian Crichton (Saga) uniscono le forze per un progetto che prende le mosse dal tradizionale progressive rock, “contaminandolo” però con le tinte pomp che hanno sempre caratterizzato le uscite di Berry. La genesi dei SiX By SiX è da far risalire all’esperienza maturata insieme da Glockler e Berry con Steve Howe nella seconda fase dei GTR, nonché della loro collaborazione con gli Asia. Naturale, quindi, che le radici musicali di questo progetto siano da ricercare in quelle sonorità.

L’album, in questo senso, è molto efficace per costruzione di atmosfere avvolgenti e linee melodiche, un po’ meno per originalità, ma nel complesso l’operazione piacerà agli amanti del genere. Suonato e interpretato con eleganza e passione, è trainato da Berry ma le figure di Crichton e Glockler si inseriscono perfettamente, contribuendo a creare un percorso sufficientemente articolato da garantire la scoperta di piccoli dettagli ascolto dopo ascolto. A suggello del viaggio in cui ci porta l’album, la conclusiva “Save The Night” più di altri episodi svela le potenzialità della band nel variare mood e traiettorie, oltre a sfruttare più di altre il mai troppo celebrato talento chitarristico di Ian Crichton. Un auspicio perché il prossimo capitolo sia ancora più accattivante?

Il 30 settembre uscirà anche una graphic novel firmata dall’artista di Chicago J.C.Baez, ispirata all’album che – pur non essendo strettamente un concept – racchiude una serie di testi che ben si sono prestati all’operazione.

Etichetta: InsideOut Music

Anno: 2022

Tracklist: 01. Yearning To Fly 02. China 03. Reason To Feel Calm Again 04. The Upside Of Down 05. Casino 06. Live Forever 07. The Last Words On Earth 08. Skyfall 09. Battle Of A Lifetime 10. Save The Night
Sito Web: https://sixbysixband.com/index.html

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login