The Hot Rails – Recensione: Single Entendre

“Single Entendre” è il secondo lavoro in studio del gruppo americano dei The Hot Rails, uscito a distanza di tre anni dal debutto “To Hell With The Hot Rails”. La proposta musicale di questi quattro brutti ceffi provenienti da Cleveland, è un miscuglio sonoro che affonda le radici nell’hard rock degli anni 70 e non sorprende che nelle influenze vengano citati gruppi come Deep Purple, Blue Oyster Cult, Thin Lizzy e Black Sabbath. Ma c’è molto di più nel sound dei The Hot Rails, in quanto i loro brani hanno una irruenza tipicamente stradaiola, che in più riprese ricorda gli Hellacopters più grezzi e sfrontati. Brani come “Dealbreaker” e “Black Horse” sono pezzi grintosi e dinamici, un giusto mix di potenza e melodia, quest’ultima ben più sfacciata nella irriverente “Death From Above” e in “Dickson, TN”. Tutto sommato un buon lavoro questo del gruppo capitanato da Ken Janssen, l’unica pecca risiede un po’ nella produzione , a volte più simile a quella di un demo da cantina che a un cd ufficiale, pecca comunque che viene bilanciata da una manciata di pezzi riusciti e che hanno lo scopo unico di divertire senza pretese.

Voto recensore
6
Etichetta: Top 5 Records

Anno: 2010

Tracklist:

01. Genesis
02. Trigger Finger
03. I Am Supernatural (But I Don’t Believe In The Supernatural)
04. Dealbreaker
05. Death From Above
06. Black Horse
07. Dickson, TN
08. Other Man
09. Snakes N’ Sparklers


Sito Web: http://www.thehotrails.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login