Serpentine Dominion – Recensione: Serpentine Dominion

Non siete ancora stanchi di all-star band? Ecco allora che vi presentiamo i Serpentine Dominion, gruppo che mette assieme niente di meno che George “Corpsegrinder” Fisher dei Cannibal Corpse, Adam Dutkiewicz dei Killswitch Engage e l’ex batterista dei The Black Dahlia Murder Shannon Lucas. Il piatto questa volta sembra davvero gustoso, vediamo perciò cosa ci ha riservato questo notevole assembramento in occasione del suo primo disco.

Nell’introduzione chiamata semplicemente “Intro”, inizialmente acustica e davvero pregevole, poi sempre più solenne e aggressiva, la mano di Dutkiewicz si sente tutta, mentre nella prima traccia vera e propria “The Vengeance In Me” sale in cattedra il buon Giorgione ed è subito puro death metal. Da lì in poi il combo americano si gioca la carta della continua alternanza fra metalcore  e genuino death, cercando di ottenere il favore dei fan di entrambi i generi e ottenendo fortune alterne. Le repentine aperture melodiche à la Soilwork di pezzi come “Vanquished Unto Thee”, “Sovereign Hate” o “Jagged Cross Legions”, in un platter in cui canta il monumentale frontman dei Cannibal Corpse, non te le aspetti proprio, perciò spiazzano; su brani più solidi e cattivi del calibro di “Divide, Conquer, Burn, And Destroy” e “On The Brink Of Devastation” la band ci convince invece maggiormente. Il tempo comunque di godersi la bella instrumental acustica “Prelude” e la tosta “The Endless War” e il disco è già finito: parliamo infatti di nove tracce per appena 26 minuti di durata.

L’omonimo debut album dei Serpentine Dominion è giusto un piacevole divertissement, un progetto che lascia un po’ il tempo che trova. Considerato il successo planetario che continua a baciare le band madri di George Fisher e Adam Dutkiewicz troviamo difficile pensare che i due vi dedichino troppo tempo ed energie. Prendiamo comunque atto del fatto che l’unione dei nostri abbia prodotto un lavoro ben congegnato e divertente.

Serpentine Dominion - serpentine dominion

Voto recensore
6,5
Etichetta: Metal Blade Records

Anno: 2016

Tracklist: 01. Intro 02. The Vengeance In Me 03. Vanquished Unto Thee 04. Divide, Conquer, Burn, And Destroy 05. Sovereign Hate 06. On The Brink Of Devastation 07. Jagged Cross Legions 08. Prelude 09. This Endless War
Sito Web: https://www.facebook.com/serpentinedominion/

matteo.roversi

view all posts

Nerd e metallaro, mi piace la buona musica a 360 gradi e sono un giramondo per concerti (ma non solo per questi). Oltre al metal, le mie passioni sono il cinema e la letteratura fantasy e horror, i fumetti e i giochi di ruolo. Lavorerei anche nel marketing… ma questa è un’altra storia!

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login