Zombie Sam – Recensione: Self Conscious Insanity

Anche in Italia la famiglia degli zombie è ben rappresentata. La prova è questo “Self Conscious Insanity” targato Zombie Sam.

Ispirato da favole oscure, atmosfere horror e, perché no, film di Tim Burton, il nostrano Zombie mette su un disco (coadiuvato da King O’ Lantern alla voce e Patrik “The Beetlejuice” alla batteria) di rock maledetto, venato di industrial al punto giusto. Certo, è facile sentire nelle composizioni rimandi al primo Marylin Manson, Wednesday 13, Murderdolls e, of course, Rob Zombie, però questo doversi “confrontare” con i mostri sacri (è proprio il caso di dirlo) del genere, non sminuisce il lavoro di Sam, anzi, ci fa rendere conto che, anche in Italia, l’horror rock/metal ha la sua ragione d’esistere.

Infatti, è difficile non farsi inghiottire nel vortice di canzoni come l’opener “A Hollow Tale”, forte dell’azzeccatissima simil-filastrocca e della collaborazione di Sophia (dei Blood Stained Child) , o da “Family Portrait” col suo ritornello catchy, “A Beautiful Zombie” dall’incedere “mansoniano” e l’industrialissima “Unreal”. In più, giusto per non farsi mancare nulla, la vena orchestrale e ambient di Zombie Sam trova sfogo nell’intermezzo “Through The Looking Glass”, nella semi conclusiva “The End, For now…” e nella ripresa di “A Hollow Tale” nella sua versione orchestrale, tutti pezzi inquietanti al punto giusto ma di assoluto effetto.

Ad essere, però, totalmente sinceri, ci stanno bene le atmosfere che questo disco riesce a far emergere, ma non tutte le composizioni si assestano sugli stessi livelli. Sprazzi di talento creativo ce ne sono, fortunatamente, a creare quella solida base su cui “Self Conscious Insanity” si posa e che lo fanno risultare, comunque, un buon album.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Coroner Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. A Hollow Tale

02. Woman In White

03. Never Betray

04. Family Portrait

05. Through The Looking Glass

06. Retry

07. The Awake

08. Brake The Fate

09. A Beautiful Zombie

10. Stay Away From Me

11. Unreal

12. The End, For Now…

13. A Hollow Tale (Orchestral Version)


Sito Web: https://www.facebook.com/ZombieSamOfficial

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login