Von – Recensione: Satanic Blood

L’origine dei Von risale all’ormai lontano 1988, anno di fondazione di questa black metal band diventata nel corso del tempo un vero e proprio oggetto di culto. Citati dai principali rappresentanti del genere come una sensibile fonte d’influenza, i californiani non hanno mai pubblicato nulla di ufficiale, se non un demo in cassetta nel 1992 (oggi pressoché irreperibile), poi riproposto in varie ristampe. E l’alone di mistero che ha avvolto il gruppo e il suo fondatore, il bassista e vocalist Venien, non ha fatto altro che infittirsi, complici anche le poche notizie trapelate sulla band, rimasta una sorta di “feticcio” per i cultori del panorama underground. Tutto questo è durato fino ad oggi, quando Venien, dopo aver deciso di rifondare il gruppo (ufficiosamente scioltosi all’indomani della release del demo), recluta alcuni collaboratori per ri-registrare le tracce del repertorio, aggiungendovi alcuni inediti. Il risultato è questo “Satanic Blood”, che riprende il titolo e le canzoni dello storico demo, più altre originariamente composte agli albori della carriera. Inutile fare tanti giri di parole, ciò a cui siamo di fronte è un black metal grezzo e primitivo, spoglio da ogni compromesso melodico e rivolto a un panorama lirico altrettanto estremo (e vien da ridere pensando a qui sedicenti critici che negli anni ’80 cercavano messaggi satanici tra i solchi degli LP degli Iron Maiden…). I brani sono risuonati, per cui la produzione è senza dubbio più moderna, ma in fondo la sostanza non si allontana molto da ciò che era il progetto primigenio: episodi dai ritmi serrati, fangosi, una voce lacerante e diabolica. Qualcosa che insomma, se ai giorni nostri ormai potrebbe essere definito datato, più di vent’anni fa qualche brivido lo provocava, insieme a un senso di inquietudine. Venendo agli inediti, citiamo gli episodi in coda, “Satan” e “Litanies Of Von”, due tracce completamente diverse e rivolte all’ambient, ma sempre in grado di suggestionare e risultare disturbanti. Un ritorno per pochi e che di sicuro non vuole raccogliere consensi. Noi ci congediamo ribadendo la natura prettamente underground del prodotto, rivolto a una ben specifica nicchia di pubblico.

 

Voto recensore
S.V.
Etichetta: Von Records

Anno: 2012

Tracklist:

01. Jesus Stain
02. Devil Pig
03. Venien
04. Release
05. Veadtuck
06. Vennt
07. Evisc
08. Goat Christ
09. Dissection InHuman
10. Chalice Of Blood
11. Blood Von
12. Christfire
13. Backskin
14. Watain
15. Blood Angel
16. Lamb
17. Satanic Blood
18. Satan (Bonus CD Track)
19. Litanies Of Von (Bonus CD Track)


Sito Web: http://www.facebook.com/vonblackmetal

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login