Earth Crisis – Recensione: Salvation Of Innocents

Pronunciare il nome degli Earth Crisis è sufficiente per tirare giù le mura di qualsiasi costruzione, innegabile la loro verve, la veemenza con la quale danno vita ad un Hardcore con striature Thrash, ma tutto ciò sembra essere ormai una routine.

“Salvation Of Innocents” pur suonando al 100% come il resto delle release della storica band di Syracuse, dimostra una perdita di identità in favore di un tributo pagato ad acts del calibro di Hatebreed e Sworn Enemy, peraltro confronti di tutto rispetto, ma si tratta pur sempre di un prodotto derivativo.

I nostri sembra quasi che abbiano voluto giocare al sicuro da qualsiasi critica, riproponendo, come il loro stile detta, riff granitici, ritmiche in slow-motion che richiamano prepotentemente alla memoria i già citati Sworn Enemy, basta portare ad esempio il riff portante di “Devoted To Death”; immancabili anche le aperture vagamente melodiche come in “Shiver”, che tante critiche hanno portato alla band nei lavori precedenti. Dal punto di vista delle tematiche trattate, l’album non di discosta dai precedenti, su tutte occorre ricordare la cultura straight edge tanto cara a Karl Buechner e soci.

Apre le danze “De-Desensitize” ed iniziano a piovere macigni sin dalle prime note, dopo il primo riff che suggerisce reminiscenze Thrash, fa capolino il primo passaggio in mid tempo, vera e propria colonna portante dell’intera produzione; la seguente “Out Of The Cages” è tra le tracce da annoverare come le migliori dell’album, dalla quale traspare un’altra influenza, ovvero quella degli Unearth, dettata soprattutto dall’elaborazione di riff veloci ed intricati. “The Morbid Glare” colpisce per la scarica di adrenalina che pervade l’ascoltatore per tutta la sua durata, decisamente ben riuscito, seppur “già sentito” il breakdown che conduce direttamente alla conclusione della traccia; “Depraved Indifference” si assesta invece quasi esclusivamente su ritmiche cadenzate, lasciando spazio a passaggi più ariosi, ma di breve durata.

“Salvation Of Innocents” sicuramente non verrà annoverata tra le migliori uscite del combo newyorkese, ma verrà comunque apprezzata dagli assidui frequentatori del mosh pit.

Voto recensore
6
Etichetta: Candlelight Records

Anno: 2014

Tracklist:

01. De-Desensitize
02. Out Of The Cages
03. Shiver
04. The Morbid Glare
05. Razors Through Flesh
06. Depraved Indifference
07. No Reason
08. The Pallid Surgeon
09. Devoted to Death
10. Into Nothingness
11. Tentacles of The Altering Eye
12. Final Breath


Sito Web: https://www.facebook.com/earthcrisisofficial

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login