Dr. Freak – Recensione: Rock ‘n Roll Brotherhood

Saranno anche morti, ma questo non vuol dire che non abbiano ancora un’anima. Due dei cinque zombie che compongono i Superhorrorfuck (nello specifico voce e basso), tra un album e l’altro, hanno trovato il tempo di realizzare un disco che è un progetto parallelo, un inno alla fratellanza (come recita lo stesso titolo) e l’espressione di un lato più melodico negli interessi dei due giovani musicisti, che con il gruppo principale non è stato espresso come evidentemente desideravano. Nasce così ‘Rock’N’Roll Brotherhood’, un lavoro breve come durata, ancora influenzato da glam, punk e hard rock più classico, con brani orecchiabili e quasi pop, ricchi di contenuti e di emozioni di prima categoria, venato soprattutto di quella forte volontà di imporsi costruendo un proprio, unico stile.

A dire il vero, il lato melodico è evidente fino ad un certo punto; se infatti per alcuni pezzi, come ‘Farewell To My Muse’, si può utilizzare l’etichetta di power ballad, scatenata solo nella parte centrale da un assolo di chitarra, altri brani, fra cui la title track o ‘Jumpin’ Again’, si caratterizzano per un andamento più sostenuto e per una maggiore spinta nell’esecuzione. Se Dr.Freak con i Superhorrorfuck riesce a buttare fuori la sua parte più animalesca, ora la sua voce, nei brani che è lui ad eseguire (c’è infatti un’equa ripartizione fra i due per quanto riguarda stare dietro al microfono) pur mantenendo alcune connotazioni fermamente aggressive, tende ad ammorbidirsi dove necessario. Pur nella sua brevità, il lavoro di questo duetto va messo in risalto per la maturità della composizione dei singoli brani e per la ferma coerenza con cui Dr. Freak e Mr.4 portano avanti le proprie idee e i propri gusti. Non c’è un brano che risalti maggiormente sugli altri, il livello generale rimane elevato, e molte tracce (in particolare la conclusiva ‘Your Words, Your Air, Your Day’) rivelano inaspettate sorprese, tutte di ottimo gusto.

Voto recensore
7,5
Etichetta: logic(il)logc / Andromeda Dischi

Anno: 2012

Tracklist:

1. Rock'N'Roll Brotherhood
2. Occasional Lover
3. Love After Death
4. Farewell To My Muse
5. Jumpin' Again
6. I'll Never Forget
7. Destination L. A.
8. Masters Of Aesthetics
9. Your Words, Your Air, Your Day


Sito Web: http://www.atomicstuff.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login