Header Unit

Machinae Supremacy – Recensione: Rise Of A Digital Nation

Ci mancava anche il videogame metal. Gli svedesi Machinae Supremacy, che pare siano degli idoli in patria, propongono un genere che si avvicina al power metal, con smaccate influenze pop rock da classifica ed inserti di keys, presi direttamente dai videogiochi da bar degli anni ottanta. Non ci riferiamo quindi alle colonne sonore imponenti e cupe dei game per le consolle di nuova generazione (“Dante’s Inferno” o “Gods Of War” per intenderci), ma ai vari Pacman, Bubble Bubble, Space Invaders e Bomber Jack, che i vecchietti ricorderanno con un pizzico di nostalgia.

“Rise of a Digital Nation” è il sesto album per i Machinae Supremacy, senza considerare una lunga serie di compilation e singoli del loro (come amano definirlo) SID metal. In realtà gli svedesi non hanno scoperto l’acqua calda, perché i rimandi ai vari Dragonforce e Synthphonia Suprema si sprecano nel corso del platter, a partire dall’opener “All Of My Angels”, introdotta da un synth, che mi ha rimandato alla mente gli sparatutto del caro vecchio Commodore 64. Le ritmiche sono decisamente debitrici del power metal, sostenute e potenti, mentre le vocals, grazie anche a qualche filtro ed effetto moderno, si avvicinano all’alternative (“Laser Speed Force”). Si sconfina addirittura nel punk rock con “Pieces”, che sembra un pezzo degli Offspring, mentre “99”, un po’ più arida negli arrangiamenti, strizza l’occhio al heavy tedesco più happy.

Non bisogna essere tradizionalisti a tutti i costi, per carità, ma queste incursioni nel mondo metal di band come i Machinae Supremacy davvero non riesco a digerirle. Probabilmente le orecchie del recensore di turno non sono ancora pronte a certe sonorità, ma, ora come ora, un disco come “Rise of a Digital Nation”, mi sembra solo una mera operazione commerciale per i metallers più giovani e privi di un certo background.

Voto recensore
5,5
Etichetta: Spinefarm Records

Anno: 2012

Tracklist:

01. All of My Angels
02. Laser Speed Force
03. Transgenic
04. Rise of a Digital Nation
05. Pieces
06. Cyber Warfare
07. Republic of Gamers
08. Battlecry
09. 99
10. Hero


Sito Web: http://machinaesupremacy.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login