Header Unit

Rex Brown – Recensione: Smoke On This…

Dopo una lunghissima carriera trascorsa militando in band fondamentali per la storia del metal, Pantera e Down ovviamente su tutte (ma non dimentichiamo pure una collaborazione coi Crowbar), arriva anche per Rex Brown il momento del primo album solista. Il presente “Smoke On This…” non poteva che costituire un fulgido esempio di sanguigno southern rock, un disco vissuto che sa di fumo, polvere e sudore.

Le undici tracce che lo compongono non sono mai troppo lunghe o dispersive e vanno sempre dritte al sodo. Un risultato insomma in linea con gli schemi e gli ideali compositivi di Rex, che in questo contesto non si limita solamente a suonare il basso, ma si cimenta pure alla chitarra e alla voce. Ed è proprio il timbro roco e sporco dell’artista texano, sorprendentemente pulsante e maturo, a rappresentare uno degli elementi cardine di questo lavoro.

Lone Rider”, “Train Song” e “So Into You” fanno la parte dei pezzi più diretti e veraci, mentre l’immancabile brano ispirato dalla tragica morte del compianto Dimebag Darrell arriva con “Buried Alive”, canzone viva ed emozionante in cui Brown racconta le proprie sensazioni in seguito alla perdita dell’amico fraterno. Momenti più rarefatti e riflessivi sono riscontrabili anche in “Get Yourself Alright”, in “Fault Line” e in “What Comes Around…”; “Grace” costituisce invece un discreto alleggerimento dell’atmosfera generale e fa da contraltare alla quasi conclusiva “Best Of Me”, la traccia più elaborata del lotto.

Smoke On This…” è esattamente il disco che ci potevamo aspettare da Rex Brown, senza sorprese o escursioni in territori che non appartengono al DNA del nostro. Proprio per questo, però, il platter risulta sincero e genuino e si pone come un valido debutto per la carriera in solitaria del longevo musicista americano: l’album rappresenta poi un must per tutti gli appassionati delle sonorità southern.

Voto recensore
7
Etichetta: Entertainment One (eOne)

Anno: 2017

Tracklist: 01. Lone Rider 02. Crossing Lines 03. Buried Alive 04. Train Song 05. Get Yourself Alright 06. Fault Line 07. What Comes Around… 08. Grace 09. So Into You 10. Best Of Me 11. One Of These Days
Sito Web: https://www.facebook.com/rexbrown/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login