Header Unit

Luca Fassina – Recensione: Vanadium – La biografia ufficiale

I libri della Crac Edizioni, che per linea editoriale e per passione si interessano esclusivamente alla musica rock e metal in Italia, ci stanno abituando a prodotti di grande interesse e che trattano argomenti mai banali. L’idea di ricostruire la storia dei Vanadium, una delle band heavy metal più influenti della prima ondata dei “famigerati” anni ’80, osannati da alcuni, periodo da dimenticare per altri, si è trasformata in un’impresa che ha del mastodontico: basta guardare il numero di persone intervistate che intervengono con contributi più o meno rilevanti lungo il corso di tutto il libro per farsene un’idea.

Il libro, che come altri dello stesso tipo ha uno stile molto scorrevole e si legge rapidamente, ripercorre con perizia certosina, volontà e ancora una volta passione, la storia dei Vanadium a partire dal suo primissimo nucleo e ricostruendo il percorso artistico dei cinque membri che abbiamo imparato a conoscere nel corso degli anni grazie alle pubblicazioni discografiche. Molti i fatti, i racconti on the road e gli episodi curiosi, e molte le teorie, che riguardano soprattutto il perché i Vanadium non sono riusciti a fare il salto di qualità verso il mercato estero, e le varie ipotesi su una possibilità o meno, prima o poi, di una reunion con la formazione originale. Vengono naturalmente seguiti i percorsi dei singoli membri dopo che la band ha cessato di esistere ufficialmente e non mancano gli interventi di addetti ai lavori che hanno seguito la loro carriera fin dagli esordi (citiamo in particolare quelli dell’eminente giornalista Fausto Pirito). Tra foto di studio, locandine di vecchi concerti, luoghi che ormai non esistono più, apparizioni in televisione e album rinnegati da tutti, la storia dei Vanadium è ricostruita con grande meticolosità e si completa con i contenuti multimediali, per la maggior parte interviste, sparsi qua e là per il libro sotto forma di QR code. Un approfondimento indispensabile non solo per i fan del gruppo, ma in generale per i fan dell’heavy metal italiano e dell’epoca che i Vanadium rappresentano.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Crac Edizioni

Anno: 2014


Sito Web: https://www.facebook.com/VanadiumOfficial?fref=ts

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login