Ereb Altor – Recensione: Nattramn

Gli Ereb Altor, nati nel 2003 da Mats e Ragnar, ex membri della doom metal band Isole, giungono con “Nattramn” al loro quinto full length all’insegna di un viking metal a tinte black, cadenzato e riflessivo che ricorda i Bathory più epici ed alterna momenti feroci ad altri di soave riflessione melodica.

Il nuovo CD non si discosta da quanto detto ma riesce ad accentuare ulteriormente queste caratteristiche rendendolo forse il lavoro più significativo realizzato fino ad ora dai nostri.

Fin dall’artwork che rappresenta uno dei corvi di Odino, azzeccatissimo e realizzato da Gustavo Sazes (che ha lavorato, fra gli altri, con Morbid Angel, Manowar, Arch Enemy e Sepultura) si intuisce l’atmosfera di questo cupo macigno di metal pesante e magico.

L’opener “Midsommarblot”, che arriva dopo la lunga intro “The Son Of Vindsvalr”, va già ad inquadrare lo stile attuale dei nostri. Metal potente e cadenzato, chitarre pesanti e protagoniste e cori profondi, melodici e di gran spessore.

La title-track ripercorre il lato più cattivo e black dei nostri, presentando anche alcune inedite accelerazioni; tutto il brano è cantato in growl. Possiamo aggiungere anche la lunga “Dark Waters” al lato più extreme degli svedesi, anche se la miscela viene in parte attenuata da aperture più soffuse e melodiche.

Davvero ottime sono poi le canzoni cantate con voce pulita; parliamo prima di tutto della lenta e melliflua “The Dance Of The Elves”, che forse rappresenta il meglio del disco, ma anche dei cadenzatoni “The Nemesis Of Frei” (in questa traccia c’è posto anche per alcuni passaggi veloci in growl che accompagnano una sfuriata death) e “Across The Giant’s Blood” che incarnano al meglio lo spirito dei Bathory del periodo viking.

L’uso di due linee vocali (cantano sia Mats che Ragnar) e la varietà dei brani rende “Nattramn” un album in grado di soddisfare non solo i palati di chi ama il viking metal.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Cyclone Empire

Anno: 2015

Tracklist:

01. The Son Of Vindsvalr
02. Midsommarblot
03. Nattramn
04. The Dance Of The Elves
05. Dark Waters
06. Across The Giant’s Blood
07. The Nemesis Of Frei


Sito Web: http://www.erebaltor.com/

leonardo.cammi

view all posts

Bibliotecario appassionato a tutto il metal (e molto altro) con particolare attenzione per l’epic, il classic, il power, il folk, l’hard rock, l’AOR il black sinfonico e tutto il christian metal. Formato come storico medievalista adora la saggistica storica, i classici e la letteratura fantasy. In Metallus dal 2001.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login