Kristy Majors And The Thrill Kills – Recensione: Kristy Majors And The Thrill Kills

Il nome di Kristy Majors risulta familiare per chi bazzica da un bel po’ la scena glam rock, infatti è noto ai più per la sua militanza nella cult band dei Pretty Boy Floyd con cui realizzò nel 1989 quel gioiellino di bubblegum glam rock chiamato “Leather Boyz With Electric Toyz” ancora molto amato ai giorni nostri. Oltre alla sua attività principale come chitarrista nei Pretty Boy Floyd, Majors ha trovato anche il tempo di far uscire quattro album solisti e ha anche collaborato a diversi progetti, come ad esempio su “Backstreet Anthem” dei Shameless, unendo tutto questo al suo nuovo lavoro alla Sony  in veste di produttore di svariati e noti artisti pop e jazz. Ancora non contento e soddisfatto dalle sue mille attività qualche anno dopo ha aperto una sua booking agency e anche uno studio di registrazione dal nome Highway To Hell Studio, quindi non ci stupiamo affatto di trovarlo oggi con un nuovo progetto per le mani chiamato: Kristy Majors And The Thrill Kills. Ad accompagnarlo in questa nuova avventura ci sono Nick Rozz, chitarrista nei Bulletboys, JK Famous, bassista nei Pretty Boy Floyd e Ben Graves, il batterista originario dei Murderdolls.

In questo album omonimo di debutto c’è una riscoperta delle origini di Majors, del suo amore sconfinato per il punk di scuola newyorkese, Ramones, The Plasmatics, The Dictators e New York Dolls su tutti, di glam c’è davvero poco, forse la struttura e le melodie che fanno capolino ogni tanto, ma principalmente questi undici pezzi sono grezzi, immediati e con una bad attitude bella marcata e lontana dalle zuccherose melodie della sua band madre. Accogliamo positivamente e con un pizzico di stupore questa sua nuova uscita discografica, curiosi di vedere gli eventuali sviluppi a lungo termine.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Autoproduzione

Anno: 2014

Tracklist:

01. Beginners Luck

02. Deadbeat

03. Empty Handed

04. Broken Lip

05. Stagnation Street

06. Pissed It All Away

07. Over And Over Again (The Same Thing)

08. Make Up

09. Falling Behind

10. Teenage Wasteland

11. Magazine


Sito Web: https://www.facebook.com/kristykmajors

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login