Warmen – Recensione: First Of The Five Elements

I Warmen, progetto parallelo del tastierista dei Children Of Bodom, Janne Warman, sono stati costretti a promuovere una campagna di crowdfunding, per pubblicare il quinto album in carriera. Questa mossa dovrebbe far riflettere, non solo la band in questione sulla qualità artistica fin qui proposta, ma anche i fan, che forse questa creatura sia stata creata ad hoc solo per raccimolare qualche quattrino, sulla scia del successo della band finlandese.

First Of The Five Elements” è un album di power metal neoclassico, progressivo ed ultratecnico, in cui il keyboard player divide la scena con il fratello chitarrista, costruendo una manciata di canzoni per i tre vocalist richiamati all’ordine. Pasi Rantanen, Alexi Laiho e Jonna Geagea si alternano sulle canzoni, anche se è il vocalist dei Thunderstone il vero protagonista dell’album. Le due strumentali sono assolutamente superflue, così come la cover di “Like A Virgin” di Madonna e di “Man Behind The Mask” di Alice Cooper. Per il resto ci sono cascate di note a go go, tempi supersonici in cui Warman sguazza a meraviglia ed una produzione decisamente potente. Allora cosa manca a “First Of The Five Elements” per piacere ai fan dei Bodom? Questo album non introduce nulla di innovativo rispetto a quanto ascoltato negli ultimi vent’anni nel genere, proponendo canzoni di breve durata scritte da una penna sbiadita e svogliata, che porta a galla tutti i limiti compositivi di un musicista dotato di tanta tecnica, ma poco cuore.

“First Of THe Five Elements” si assesta sui (bassi) livelli degli album precedenti, lontano anni luce da lavori solisti di alcuni suoi colleghi, composti davvero con ispirazione, non ultima l’opera del connazionale Holopainen dei Nightwish. A cui non è nemmeno servita la raccolta di fondi dei fans per la pubblicazione del disco.

Voto recensore
5
Etichetta: Spikefarm Recrods

Anno: 2014

Tracklist:

01. Intromental
02. The Race (Feat. Pasi Rantanen)
03. The Red Letter (Feat. Jonna Geagea)
04. Ruler Of Your World (Feat. Pasi Rantanen)
05. Suck My Attitude (Feat. Alexi Laiho)
06. When Worlds Collide (Feat. Pasi Rantanen)
07. First Of The Five Elements
08. Devil In Disguise (Feat. Pasi Rantanen)
09. Like A Virgin – Madonna Cover (Feat. Jonna Geagea)
10. Anger (Feat. Pasi Rantanen)
11. Human Race (Feat. Pasi Rantanen)
12. Man Behind The Mask – Alice Cooper Cover (Feat. Alexi Laiho)


Sito Web: http://www.warmen.org/wp/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login