Down By Law – Recensione: Punk Rock Days – Best Of

Tornano i Down By Law, storica formazione da sempre inserita nel panorama punk-rock melodico, quello che per certi versi è più vicino al rock’n’roll piuttosto che all’ hardcore. I nostri annunciano il loro rientro nella scena con questo meraviglioso ‘The Best Of’ contenente, oltre magnifici pezzi come ‘All American’, ‘Flower Tattoo’, ‘Independence Day’ e ‘Superman’, anche un inedito dal titolo ‘In A Big Country’ e un paio di video (‘Radio Ragga’ e ‘Hit Or Miss’). Una cosa è certa: le tracce qui incluse non deluderanno i fan più accaniti, per il semplice motivo che sono stati loro stessi a votarle tramite il sito ufficiale della band.

Siamo dinanzi ad un buon punk-rock, come dicevamo all’ inizio, dal carattere forte, determinato e veloce come una scheggia. Fuori da qualsiasi ottica paranoica i Down By Law rendono la vita un po’ più facile, concedendoci addirittura il lusso di vagare per la città con il walkman a tutto volume, urlando e cantando consapevoli di passare per psicopatici! Ribellione, energia, sudore e cervello sono elementi funzionali che distinguono il motore dei Down By Law da tutti gli altri: una band destinata a rimanere ancora un punto di riferimento per le punk-generation a venire.

Etichetta: Epitaph / Venus Giucar Goodfellas

Anno: 2002

Tracklist: Tracklist: Independence Day / Flower Tattoo / Punk As F#@* / Burning Heart / All American / Right Or Wrong / No Equalizer / Ivory Girl / Gruesome Gary / Superman / Last Brigade / Best Friend / Hit Or Miss / Bright Green Globe / Goodnight Song / 1944 / 500 Miles / Radio Ragga / In A Big Country (bonus track) / Radio Ragga (video) / Hit Or Miss (video)

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login