Sincebyman – Recensione: Pictures From The Hotel Apocalypse

‘Pictures From The Hotel Apocalypse’, bel titolo. Anche il booklet non è male, anzi decisamente molto buono, vista, finalmente, una certa corrispondenza fra testi e immagini. E l’ennesima dimostrazione che anche con un euro e mezzo si può fare qualcosa di buono.

E la musica? Altrettanto buona. Un hardcore nuovo stile, fatto di Dillinger Escape Plan e These Arms Are Snakes, in cui le parti più pesanti si mescolano sapientemente con quelle più lente e melodiche. È proprio la melodia l’elemento comune delle dieci canzoni del cd: una costante presenza di almeno una chitarra nelle parti alte del pentagramma che conferisce una maggiore ascoltabilità al tutto.

Il resto lo fanno i Sincebyman, con canzoni come ‘Lactating Teens’ che poggiano fortemente su basi hardcore classico per poi divagare su terreni più moderni, oppure come la seguente ‘Young America’ in cui emerge una sfrontataggine che può ricordare i primissimi Amen.

Non si tratta di un disco facile, pieno com’è di cambi di tempo e atmosfera, ricco di linee di chitarra sotto la superficie che richiedono diversi ascolti per essere assimilate a dovere. Però è uno di quei dischi che si sentono maggiormente “propri” ascolto dopo ascolto, a testimonianza di una qualità di fondo di tutto rispetto.

Voto recensore
7
Etichetta: Revelation Records

Anno: 2005

Tracklist: 01. Emergency and Me
02. Lactating Teens
03. Young America
04. Insider Lines
05. Match on Action
06. Binary Heart Attack
07. Quid Pro Quo Motherfucker
08. The Neon Wilderness
09. Invocation
10. Photographer Ex Post Facto

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login