Marcus Jidell – Recensione: Pictures From A Time Traveller

È almeno il secondo anno di fila che la Lion Music sceglie il notoriamente quasi silente mese di agosto per pubblicare una release riguardante un chitarrista solista. Questa volta la  scelta è ricaduta su Marcus Jidell, che probabilmente sarà noto ai più per il suo importante lavoro all’interno degli Evergrey. Senza nulla togliere a una band che ha prodotto una serie di buoni brani, questo “Pictures From A Time Traveller” è un album che ci mostra una sfaccettatura inedita di Jidell, che mescola riff heavy con una delicata ricerca della melodia e un gusto che sconfina anche in generi fuori dal metal.

Questo disco risente, in parte, anche della formazione classica di Jidell, che prima di passare alla chitarra elettrica (di cui viene fatto abbondante uso in tutto l’album) aveva studiato violoncello e aveva suonato nell’orchestra giovanile dell’Opera di Stoccolma. “Pictures…”, interamente strumentale, è un album affascinante, che passa dai ritmi più chiaramente metal di brani come “Rei Zan” e “Space Dog” a situazioni suggestive e molto più difficili da inquadrare, come nell’iniziale “Arctica”. Da tutti i brani emerge comunque un prepotente amore per la melodia e il desiderio di descrivere situazioni solo parzialmente definite, che lascino spazio all’immaginazione del singolo ascoltatore. “Pictures…” è lontano dal concetto di album che spesso si associa a un guitar hero: non è un inno all’autoreferenzialità, ma presta molta attenzione all’ascoltatore e cerca di fare in modo che quest’ultimo non si annoi mai. Da notare infine la partecipazione all’album della sezione ritmica degli Evergrey, Hannes Van Dahl e Johan Niemann, e del guru delle tastiere Andre Andersen dei Royal Hunt.

Voto recensore
7
Etichetta: Lion Music

Anno: 2013

Tracklist:

01. Arctica
02. Huldra (Ruler of the Forest)
03. Tesla World System
04. Rei Zan
05. El-Amarna (Ruins of Akhetaton)
06. Space Dog
07. Wedding Song


Sito Web: http://www.marcusjidell.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login