Onslaught – Recensione: Live At The Slaughterhouse

Arriva per gli Onslaught il momento di far uscire un ulteriore album dal vivo, per la precisione il terzo in carriera, che segue il precedente “Live Damnation” datato 2009. Il nuovo CD/DVD si intitola “Live At The Slaughterhouse” ed immortala la band in due differenti show svoltisi in Inghilterra, a Bristol e Londra, nel 2014. Come spesso accade in queste situazioni, noi poveri scribacchini siamo però costretti a farci un’idea dell’opera avendo a disposizione il solo promo audio del CD, quando in realtà il piatto forte del presente prodotto sarebbe costituito dai 2 DVD: il primo con le riprese delle date, il secondo con un documentario e dei video promozionali. Vediamo comunque cosa vi possiamo dire ascoltando ciò che abbiamo tra le mani.

Notiamo innanzitutto come la setlist dei concerti attraversi tutta la carriera della band: nessun album viene trascurato e nelle tredici tracce proposte si va dalle recenti “The Sound Of Violence”, “Chaos Is King” e “66 ‘Fucking’ 6”, estratte dagli ultimi lavori del gruppo “Sounds Of Violence” e “VI”, ai classici “Onslaught (Power From Hell)” e “Thermonuclear Devastation” provenienti dal primo platter “Power From Hell”. Per quanto riguarda la performance dell’ensemble inglese, è superfluo ricordarvi come i cinque di Bristol siano thrasher della vecchia scuola, tanto conservatori in studio quanto trascinanti e a proprio agio sul palco: l’esecuzione dal vivo si rivela quindi ancora una volta la loro dimensione ideale. Il pubblico di casa supporta poi il gruppo a dovere e il concerto è tiratissimo, tutto musica e con pause tra un pezzo e l’altro praticamente inesistenti.

Live At The Slaughterhouse” ci sembra proprio una buona release, anche se sul materiale video abbiamo solo potuto ipotizzare. Sia i fan degli Onslaught che coloro che vogliono farsi un’idea di questa storica band, possedendo un solo album grazie a questa uscita, troveranno interesse nel presente prodotto.

Onslaught - Live At The Slaughterhouse

Voto recensore
s.v.
Etichetta: AFM Records

Anno: 2016

Tracklist: 01. The Sound Of Violence 02. Killing Peace 03. Chaos Is King 04. Let There Be Death 05. Children Of The Sand 06. Rest In Pieces 07. 66 'Fucking' 6 08. Destroyer Of Worlds 09. In Search Of Sanity 10. Fight With The Beast 11. Metal Forces 12. Onslaught (Power From Hell) 13. Thermonuclear Devastation
Sito Web: http://www.onslaughtuk.com/

matteo.roversi

view all posts

Nerd e metallaro, mi piace la buona musica a 360 gradi e sono un giramondo per concerti (ma non solo per questi). Oltre al metal, le mie passioni sono il cinema e la letteratura fantasy e horror, i fumetti e i giochi di ruolo. Lavorerei anche nel marketing… ma questa è un’altra storia!

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login