On A Bittersweet Ride

Voto
recensore

7

Voto
utenti

-

On A Bittersweet Ride

Miss Chain And The Broken Heels

Track Listing

01. Beginning Of The End
02. Roller Coaster
03. Diary Of A Mad HOusewife
04. Chords & Wine
05. Sun Goes Down
06. Old Man
07. Mary Anne
08. Flamingo
09. Up All Night
10. Bluebird
11. Common Shell
12. Save Me

Vota questo album:

Fate partire “On A Bittersweet Ride” e all’improvviso sotto i vostri piedi sentirete la sabbia, davanti ai vostri occhi vedrete spiagge, sole, e sulla bocca il sapore di una buona birra fresca. Mica la nebbia lombarda! Se i Miss Chain And The Broken Heels sono alle vostre orecchie dei perfetti sconosciuti, non ci scommettereste un centesimo che siano veneto-lombardi. La sensazione sarà quella di essere tornati indietro nel tempo di cinquant’anni, di essere in un locale sulla spiaggia a ballare di fronte ai tramonti infiniti della soleggiata America. E questo non può che regalare assolutamente punti a favore alla band; non è mica facile colorare a tinte forti la nebbiosa Padania. E il riscontro è di spessore: la band ha già conquistato il pubblico d’oltreoceano e fatto un tour.

“On A Bittersweet Ride” viaggia quasi ininterrottamente sull’onda surf più cotonata possibile. Un garage-pop 60’s impeccabile, con qualche leggera spettinata punk. E che non si pensi che siano una copia di tante copie patetiche. L’originalità dei Miss Chain and The Broken Heels è il saper mescolare perfettamente una base di power-pop con impennate rock’n’roll vintage e quel tanto di indie-rock quanto basta per ricordarci che siamo nel 2011. Aggiungeteci una voce femminile al tutto e il tocco di classe è completato. Una trentina di minuti che scorrono piacevoli, sereni, energici, tranne in due momenti più agrodolci con “Old Man” e “Save Me”, quest’ultima a chiudere l’album con chitarra, piano, armonica e una melodia molto malinconica.

Restano impresse nelle mente “Roller Coaster”, “Sun Goes Down”, “Up All Night” e “Flamingo”, la mia preferita. Non vi resta che incatenare i vostri piedi in questo viaggio agrodolce che vi regalerà una trentina di minuti di assoluto relax, spensieratezza e divertimento.

Lascia un commento

Login with Facebook:
Login