Kiko Loureiro – Recensione: No Gravity

Loureiro & Terrana. Cosa potrebbe risultare da un incontro tra due mostri simili? ‘No Gravity’ parla per loro. Un album interamente strumentale che il nostro Kiko ha fatto uscire proprio in concomitanza del tour europeo 2005 dei suoi Angra e che non fa altro che incastonare in un vortice di riffs e melodie il suo essere musicista a tutto tondo. Tanto da suonare in questo album tutte le parti di chitarra, basso e tastiere.

Non ci sono parole, ma solo la voce della sei corde di Loureiro supportata in modo egregio da un Mike Terrana ai massimi livelli. Si spazia dall’ heavy velato di prog della opener ‘Enfermo’ ai sapori ottantiani si ‘Escaping’ al toni morbidi e d’ambiente della title track. Ottima la produzione, con dei suoni che rendono assoluta giustizia al primo lavoro solista dell’axeman degli Angra.

A nostro giudizio la palma di migliori brani di ‘No Gravity’ se l’aggiudicano ‘Tapping Into My Dark Tranquillity’ (che si descrive da sola nel titolo) e la seguente mid ‘Moment Of Truth’: semplicemente impagabili. L’acustica ed arpeggi dal sapore carioca sono i protagonisti di ‘Beautiful Language’. Altro mid degno di nota con un riffing che ti rimane immediadatamente impresso è ‘In a Gentle Way’. Kiko mette a suo agio un artista della velocità quale Terrana in ‘Dilemma’ per poi chiudere in tranquillità – ma sempre con enorme classe – grazie al binomio ‘Feliz Desilusão’ e ‘Choro de Criança’.

Un disco da avere senz’ombra di dubbio e che va a collocarsi nelle migliori uscite strumentali del 2005. E non parliamo solo di metal.

Voto recensore
8
Etichetta: Athreia Records

Anno: 2005

Tracklist: 01. Enfermo
02. Endangered Species
03. Escaping
04. No Gravity
05. Pau-de-Arara
06. La Force de l’Ame
07. Tapping Into My Dark Tranquility
08. Moment of Truth
09. Beautiful Language
10. In a Gentle Way
11. Dilemma
12. Feliz Desilusão
13. Choro de Criança

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login