Mono Inc. – Recensione: Nimmermehr

Piacioni e condiscendenti. Oggettivamente non ci sono altre parole adatte a descrivere i Mono Inc. in modo più preciso. Il pregio degli amburghesi è da sempre quello di comporre dei brani assolutamente efficaci ed orecchiabili, canzoni con quel giusto tiro e capaci di imprimersi nella memoria già dopo un ascolto. Tuttavia, in occasione del nuovo studio album “Nimmermehr” qualcosa non sembra funzionare per il verso giusto. Sostanzialmente la musica non cambia ed ecco i nostri prodigarsi in brani di goth rock innocuo ma piacevole costruito su abbondanti diluizioni melodiche, refrain ariosi e dal sapore radiofonico, una voce romantica quanto basta. Ma questa volta non è sufficiente. “Nimmermehr” non decolla, complice forse l’eccessiva presenza di ballad fin troppo plastificate e zuccherose, oppure il poco mordente dei brani che vorrebbero essere graffianti. L’ascolto alterna delle canzoni kitsch e posticce, interpretate con tutta l’enfasi che si addice alla crucca maniera (“Heile, Heile Segen”, “My Deal With God”, “Days Like This”) ad altre in cui non mancano delle grasse chitarre (“Seligkeit”, “The Clock Ticks On”), però va detto che in tutto il lavoro si avverte un senso di stanca, non sempre i brani sono ficcanti come dovrebbero. Certo è, che se vi accontentate del ritornello pacchiano e romantico quanto basta, allora “Nimmermehr” potrebbe piacervi, ma non dovrete aspettarvi chissà quali trovate. Se invece il disco rappresenta la volontà della band di spostarsi verso un pop/rock da classifica, non sarà certo il nostro portale a impedirlo, ma il dovere ci impone di segnalare come l’attuale proposta dei Mono Inc. sia pallida e del tutto priva di pretese artistiche.

Voto recensore
5,5
Etichetta: No Cut / Audioglobe

Anno: 2013

Tracklist:

01.  Heile, Heile Segen

02.  Seligkeit

03.  My Deal With God

04.  Kein Weg Zu Weit

05.  Euthanasia

06.  Alles Was Bleibt

07.  The Clock Ticks On

08.  A Better Way To Die

09.  Herzschlag

10.  Days Like This

11.  Ich Teile Dich Nicht

12.  Nimmermehr


Sito Web: http://www.mono-inc.com/

andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login