Omnium Gatherum – Recensione: New World Shadows

New World Shadows”, quinto album per i finnici Omnium Gatherum, giovane ma prolifico gruppo melodic death metal, transitato in passato per le prestigiose Nuclear Blast e Candlelight, e accasatosi ora per l’altrettanto valida Lifeforce records.

La proposta musicale del quintetto, andatasi via via raffinando nel corso degli anni (sono attivi discograficamente dal 2002) si è assestata, già sul precedente album “The RedShift” (2008) su livelli qualitativi piuttosto elevati, complice senz’altro la presenza, confermata anche su quest’album, di Dan Swanö, sempre sicura garanzia di professionalità e classe.

Proprio i suoi Unisound studios sono responsabili di mixing e mastering di “New World Shadows”, contribuendo a rendere il suono degli Omnium Gatherum potente ma rifinito, con il giusto spazio per l’impatto e per la melodia.
Il genere proposto dal combo finnico vive infatti di questa compresenza di elementi, e se l’opener, la lunga “Everfields”, è una traccia dal sapore più doomish, già la seguente “Ego” macina veloci riff quasi thrash, supportati da un tappeto sonoro di tastiere, non troppo invasive.

Le vocals di Jukka Pelkonen sono un growl piuttosto standard, che però ben si adatta a un impasto sonoro già ricco delle linee melodiche di chitarra di Markus Vanhala.
Rispetto al recente passato la band pare apprezzare di più l’uso degli up-tempo, come in “Nova Flame” e “The Distance”, ma non disdegna composizioni vicine al prog (“An Infinite Mind”, “Deep Cold”, quest’ultima molto Opeth).

Una performance a tutto tondo, per un prodotto che non lascia niente al caso, e che si fa apprezzare per il tentativo, riuscito, di coniugare arrangiamenti anche complessi a un sound mai eccessivamente pesante e statico. L’unico appunto va al livello generale di originalità della proposta, invero piuttosto tipica e abusata, soprattutto in territorio scandinavo e, in particolare, finlandese.

Proprio questo elemento tiene ancora lontano gli Omnium Gatherum dai livelli di eccellenza giustamente destinati a chi apporta qualcosa di nuovo all’interno della propria scena musicale.

Voto recensore
7
Etichetta: Lifeforce Records

Anno: 2011

Tracklist:
1. Everfields 09:17
2. Ego 04:07
3. New World Shadows 06:00
4. Soul Journeys 04:54
5. Nova Flame 04:10
6. An Infinite Mind 05:43
7. Watcher Of The Skies 04:17
8. The Distance 03:59
9. Deep Cold 09:29

Sito Web: http://www.omniumgatherum.org/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login