X-World/5 – Recensione: New Universal Order

Anche se il nome risulterà sconosciuto ai più, di certo poco noti non sono i musicisti coinvolti. X-World/5 è infatti il nuovo progetto dell’ex-bass player degli Hammerfall e Jorn Magnus Rosen e del batterista/produttore Big Swede. Due musicisti navigati che hanno chiamato a completare la line-up altri personaggi non da poco come il singer Nils K. Rue (Pagan’s Mind), il chitarrista Reeves Gabrelsa e soprattutto il magistrale guitar hero Andy La Rocque. Lo scopo della band è dichiaratamente quello di cercare una sintesi tra lo stile più classico del metal di matrice Judas Priest/Accept e una visione progressiva ed elettronica della musica dura. Una variante che non ci pare del tutto nuova, visto quello che combinavano i Queensryche già vent’anni fa in un disco come “Rage For Order” o che fanno oggi i Biomechanical, ma sicuramente mette in luce soluzioni più ricercate della media e a volte sorprendenti. Non lasciatevi ingannare dalle ritmiche cadenzate e metallose di molte tracce, l’album sposta spesso l’accento su atmosfere più ermetiche e “spaziali” già in brani come “Charge To War” o “A Cryptic Message”, evitando così di diventare esclusivamente una versione del solito metal tedesco con qualche suono elettronico infilato in mezzo. A centrare poco sono però i ritornelloni alla Metalium che la band infila ogni tanto nei cori, spezzando inspiegabilmente l’alone da sci-fi tanto faticosamente creato. Non a caso migliori sono i brani più stranianti e dalle linee melodiche non lineari come la citata ” A Cryptic Message”, “Lunar Voyage” o “Stand Up”. Sicuramente particolare il tipo di produzione scelto, con suoni molto synth che sanno in verità un po’ di plastica, ma certamente producono quella atmosfera futurista che la band cercava di raggiungere. L’idea di base è interessante, ma siamo convinti che si possa realizzare in modo migliore sia per il songwriting che per la profondità del suono. Un discreto inizio, per adesso nulla più.

Voto recensore
6
Etichetta: AFM / Audioglobe

Anno: 2008

Tracklist: 01. Cyber Christ
02. Man Machine
03. Charge To War
04. Stand Up
05. A Cryptic Message
06. Crooked Cross
07. Lunar Voyage
08. Argonaut
09. New Eden
10. Alien Mars

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login