Sunn O))) – Recensione: Monoliths & Dimensions

I Sunn O))) non sono una band convenzionale. Il diabolico duo composto da Greg Anderson e Stephen O’Malley ritorna con un lavoro che finirà per spiazzare il pubblico. La loro forse non è nemmeno musica, più probabile che si tratti del suono del silenzio, del buio se preferite.

Il drone metal dei Sunn O))) si esprime attraverso “Monoliths & Dimensions” in quattro tracce dall’incedere pachidermico che rifiutano ogni possibile sperimentazione, una ricercata estremizzazione del doom, meglio dire dello stesso depressive, che sfocia in litanie gutturali e distorte al limite dell’insensato, dell’apocalittico, del malefico.

Produzione essenziale, costruzioni melodiche a loro volte minimali eppure straordinariamente ragionate, dall”omaggio nemmeno troppo velato a Jocelyn Pook in “Big Church”, alla disperazione lacerante di “Alice”, una marcia d’inquietudine impossibile da rendere a parole.

E’ inutile azzardare un giudizio numerico verso un lavoro simile: li amerete o li odierete, di sicuro non vi saranno indifferenti.

Etichetta: Southern Lord

Anno: 2009

Tracklist: 01.Agharta
02.Big Church (Megszentségteleníthetetlenségeskedéseitekért)
03.Hunting & Gathering (Cydonia)
04.Alice
Sito Web: http://www.myspace.com/sunnofuneraldoom

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login