Monster Magnet – Recensione: Monolithic Baby!

Se ce ne fosse bisogno i Monster Magnet lo dichiarano a tutte le pulzelle presenti: monolitici! E tengono fede a questa dichiarazione di intenti, come sanno fare loro.

Abbandonate ormai quasi del tutto le deliziose derive psichedeliche del loro primo periodo, sfornano un (altro) disco di rock de luxe, compatto, massiccio, saturo, ma senza mai uscire dalle righe. Forse manca un po’ di coraggio per scrollarsi di dosso questa formula, ed osare qualcosa di più. Certo gli estimatori potranno solo gioire di questo disco: la classe di Dave Wyndorf non si discute. E dunque troviamo degli ottimi brani (su tutti ‘On The Verge’, ‘Master Of Light’ e ‘CNN War Theme’), un tiro notevole fornito da musicisti di ottimo spessore, capaci di creare un muro di suono e di spararlo in faccia senza mai perdere di vista la melodia.

Notevole la scelta delle cover, che stanno al centro del disco: se ‘The Right Stuff’ (dei Captain Lockheed di Robert Calvert, ex Hawkwind) viene magnetizzata completamente e si inserisce in maniera omogenea nel flusso dei brani, mentre ‘There’s No Way Out Of Here’ di David Gilmour (già, Pink Floyd),melodica ed a tratti acustica, costituisce lo snodo centrale del lavoro; introduce infatti un paio di brani più ariosi e rilassati, che portano poi al gran finale, con ‘Ultimate Everything’ ben sparata, e l’orientaleggiante ma aggressiva ‘CNN War Theme’, che rimanda in qualche modo ai fasti di ‘Dopes To Infinity’.

In definitiva un disco bello, tirato e compatto, ben suonato e curatissimo negli arrangiamenti, che però aggiunge poco o nulla ai due precedenti, e dopo tre anni di pausa da un gruppo con questo passato era lecito aspettarsi qualcosa di più. Questo comunque non toglie che ci troviamo davanti a un ottimo disco, e certo sono ben pochi i gruppi capaci di sfornare brani di questo spessore; per gli amanti di questo suono rimane comunque un lavoro da non perdere.

Voto recensore
7
Etichetta: SPV/Audioglobe

Anno: 2004

Tracklist: 01 - Slut Machine
02 - Supercruel
03 - On The Verge
04 - Unbroken (Hotel Baby)
05 - Radiation Day
06 - Monolithic
07 - The Right Stuff
08 - There's No Way Out Of Here
09 - Master Of Light
10 - Too Bad
11 - Ultimate Everything
12 - CNN War Theme

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login